Raggi Nota Strada Cantiere
POLEMICA
2 Agosto Ago 2018 1756 02 agosto 2018

«Pulite tutto, arriva la Raggi»: la nota che imbarazza la sindaca

Il Campidoglio ha diramato una circolare per preparare la visita del primo cittadino a un cantiere di una pista ciclabile. Che in un post aveva parlato di «sopralluogo a sorpresa». Erano stati chiamati anche i fotografi.

  • ...

«Mercoledì 1 agosto alle ore 17 la sindaca di Roma Virginia Raggi visiterà il cantiere per la realizzazione della pista ciclabile [...] Per l'occasione gli uffici provvederanno ciascuno per la parte di competenza: il servizio di viabilità e assicurare la presenza del fotografo»: è la breve circolare che il gabinetto della prima cittadina della Capitale ha inviato a Comando dei vigili, Questura, Carabinieri e Ama, incaricata di «provvedere ad assicurare un’accurata pulizia delle aree dove si svolgerà la visita».

La circolare diffusa dal gabinetto della sindaca.

Il cantiere da tirare a lucido era quello della ciclabile di via Nomentana, visitato dalla sindaca nella giornata del 1 agosto. Niente di scandaloso, se non che in un post su Facebook con tanto di video, la Raggi parlava di «sopralluogo a sorpresa» al cantiere. In realtà la visita "last minute" era stata anticipata dalla nota, con tanto di indicazioni per far trovare tutta pulita l’area del tour.

Oggi abbiamo fatto un sopralluogo a sorpresa al cantiere della ciclabile di via Nomentana, insieme al ministro delle...

Geplaatst door Virginia Raggi op Woensdag 1 augustus 2018

A svelare la circolare è stata la presidente del II Municipio, Francesca Del Bello, che su Facebook ha pubblicato la foto del documento.

Ebbene, che la Sindaca abbia voluto farsi bella con la ciclabile di via Nomentana senza ricordare che progetto e fondi...

Geplaatst door Francesca Del Bello op Woensdag 1 augustus 2018

«Che la Sindaca abbia voluto farsi bella con la ciclabile di via Nomentana senza ricordare che progetto e fondi per la sua realizzazione siano stati messi in campo dalla Giunta Marino ci può pure stare», ha scritto la Del Bello, «del resto siamo abituati a sentirci raccontare la storia che i danni di questa città siano colpa del Pd e le cose belle merito dei 5 stelle. Ma che la sua visita “a sorpresa” al cantiere sia stata come la passeggiata di Cappuccetto Rosso nel bosco, anche no!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso