vaccini-obbligo-flessibile-disegno-legge
Politica
10 Agosto Ago 2018 1233 10 agosto 2018

Vaccini, cosa prevede il disegno di legge sull'obbligo flessibile

Solo in caso di emergenze sanitarie si potranno adottare piani straordinari d'intervento con l'obbligo di effettuare una o più vaccinazioni per determinate coorti di nascita.

  • ...

Solo in caso di emergenze sanitarie si potranno adottare piani straordinari d'intervento con l'obbligo di effettuare una o più vaccinazioni per determinate coorti di nascita e per chi esercita le professioni sanitarie, con l'obiettivo di mantenere il livello di sicurezza delle coperture. Il mancato rispetto dei piani straordinari di intervento prevede sanzioni da 100 a 500 euro. È questa, in estrema sintesi, la novità contenuta nel disegno di legge targato M5s-Lega che punta a introdure il concetto di obbligo flessibile per i vaccini. Il testo, composto in tutto da sette articoli, è stato depositato al Senato e reca la firma di Stefano Patuanelli per il M5s e di Massimiliano Romeo per la Lega (leggi anche: I presidi si ribellano alla circolare Grillo sull'autocertificazione).

CAMPAGNE DI COMUNICAZIONE PER PROMUOVERE L'ADESIONE VOLONTARIA

Fra gli obiettivi indicati dal disegno di legge ci sono poi l'aggiornamento, adeguamento e mantenimento dei sistemi informativi regionali per la gestione e l'esercizio delle attività vaccinali, con particolare riferimento all'Anagrafe vaccinale nazionale; la promozione delle vaccinazioni e la rimozione dei fattori che ostacolano il raggiungimento di adeguate coperture vaccinali, attraverso interventi di comunicazione e informazione rivolti ai cittadini tramite le strutture del Servizio sanitario nazionale. Campagne di comunicazione ad hoc sono destinate a promuovere l'adesione volontaria e consapevole alle vaccinazioni previste. Inoltre un Comitato permanente per la verifica dell'erogazione dei Livelli essenziali di assistenza verificherà ogni sei mesi semestralmente il rispetto degli obiettivi di prevenzione vaccinale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso