salmo-matteo-salvini
Politica
9 Novembre Nov 2018 1524 09 novembre 2018

Scintille tra Salmo e Matteo Salvini

Il rapper attacca il vicepremier: «Se stai con lui strappa le mie magliette, brucia i cd. Oppure cambia la tua idea del caz**». E lui risponde su Fb: «Che tristezza, apri la mente, fratello!».

  • ...

Si allunga la lista dei "nemici" vip di Matteo Salvini. Dopo Chef Rubio e Pif, questa volta è Salmo a scagliarsi contro il ministro dell'Interno (leggi anche: Chef Rubio e gli altri nemici social di Salvini​). «Come puoi fare rap nel 2018 e non guardarti intorno?», ha detto il rapper in occasione dell'uscita del suo ultimo cd Playlist. «Prima di tutto i ragazzini devono capire, perché sono malleabili e spesso confusi, vedono Salvini e pensano sia un mito perché è un 'personaggio'. Io non voglio prendere posizione politica ma questa cosa non la tollero: se sono simpatizzanti di quel filone di pensiero ignorante, non devono ascoltare rap, che è prima di tutto black culture, piuttosto ascoltino i dischi degli skinheads». Concetto che Salmo aveva ribadito anche in una intervista rilasciata a Rolling Stone. «Non puoi stare con Salvini e ascoltare hip hop. Strappa le mie magliette, brucia i cd. Oppure cambia la tua idea del caz**», ha sbottato il 34enne.

Il segretario leghista come sempre ha preso la palla al balzo, rispondendo al rapper su Facebook. «"Se state con Salvini strappate le mie magliette e bruciate i miei cd'. Lo dice il rapper Salmo. Mamma mia che tristezza, apri la mente, fratello!», recita il post.

"Se state con Salvini STRAPPATE le mie magliette e BRUCIATE i miei CD". Lo dice il rapper SALMO. Mamma mia che tristezza, apri la mente, fratello!😘

Geplaatst door Matteo Salvini op Vrijdag 9 november 2018

Solo qualche giorno fa, il vicepremier e ministro dell'Interno aveva postato con orgoglio sempre su Fb il tema di un bambino di soli 9 anni di Padova. «Un giorno ho incontrato la persona che ho sempre voluto incontrare. Il mio idolo», scrive il giovane studente riferendosi a Salvini descrivendolo come un «uomo saggio, simpatico, gentile: il migliore». Tancredi, questo il suo nome, continua: «Il mio cuore si è riempito di gioia quando ha fatto passare davanti i bambini. Quando toccava a me ho preso il telefono di mia mamma e insieme ai miei fratelli sono andato a fare la foto». «Che cosa può darmi più forza ed energia di questo?», ha commentato il titolare del Viminale. «Grazie Tancredi, l'emozione me l'hai regalata tu».

Ho ricevuto questo tema di un bimbo di 9 anni di Padova: "Un giorno ho incontrato la persona che ho sempre voluto...

Geplaatst door Matteo Salvini op Donderdag 8 november 2018

Tagliente un commento diventato a sua volta virale: «Dai l'ha scritta Di Maio si riconosce la calligrafia...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso