Salvini Sì Tav Governo Imprenditori
Politica
6 Dicembre Dic 2018 1625 06 dicembre 2018

Salvini prova a ricucire con Sì Tav e imprenditori

Incontro informale domenica con le dodici associazioni che hanno promosso la protesta di Torino per le grandi opere contro il governo. Ci sarà anche il sottosegretario Giancarlo Giorgetti.

  • ...

Dopo gli attacchi pubblici, gli incontri informali per provare a ricucire. Matteo Salvini, secondo quanto riportato dall'Ansa, incontra domenica 9 dicembre i leader delle dodici associazioni imprenditoriali che hanno protestato lunedì a Torino contro lo stop alle grandi opere, Tav Torino-Lione in particolare. Ci sarà anche il sottosegretario Giancarlo Giorgetti. L'invito, arrivato informalmente dal ministero, è per un incontro alle 11 al Viminale. Nell'ambiente delle imprese già lo hanno ribattezzato "l'incontro dei 12 caffè": un riferimento al botta e risposta di martedì scorso tra Salvini ed il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

DA UN CAFFÈ CON BOCCIA A DODICI CON TUTTE LE ASSOCIAZIONI

Le dodici associazioni rappresentano tre milioni di imprese ed il 65% del Pil italiano: dagli industriali al commercio, dai costruttori, agli artigiani, dall'agricoltura alle Coop. Le dodici sigle sono: Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Casartigiani, Confartigianato, Cna, Confagricoltura, Confapi, Ance, Legacoop, Confcooperative, Agci. Dopo la manifestazione di lunedì tre dIcembre, il ministro degli Interni aveva così commentato: «C'è qualcuno che è stato zitto per anni quando gli italiani, gli imprenditori e gli artigiani venivano massacrati. Ora ci lasciassero lavorare e l'Italia sarà molto migliore di come l'abbiamo trovata». Però aveva anche aggiunto che «le porte del ministero e del governo sono sempre aperte, penso che questo sia il governo che ascolta di più e che passa dalle parole ai fatti. Dunque se Boccia vuole, lo incontro anche domani e gli offro un caffè».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso