Ultimi Sondaggi Politici 21 Gennaio
Politica
21 Gennaio Gen 2019 2045 21 gennaio 2019

I sondaggi politici del 21 gennaio

La Lega in leggera flessione perde lo 0,7% e si porta al 31,5%. Il M5s recupera lo 0,5% e si attesta al 25,7%. Leggero miglioramento anche per Pd, Forza Italia e Fratelli d'Italia.

  • ...

Continua la frenata della Lega nei sondaggi realizzati da Swg media per il TgLa7. Il partito di Matteo Salvini ha perso lo 0,7% in una settimana e si ferma al 31,5%. Il M5s riguarda terreno sull'alleato di governo e in sette giorni recupera lo 0,5%, attestandosi al 25,7%. La formazione politica con il bilancio migliore dal 14 gennaio è il Partito Democratico, che guadagna lo 0,6% e arriva al 17,9% dei consensi. Positivo il bilancio anche per Forza Italia e Fratelli d'Italia, che guadagnano rispettivamente lo 0,4% e lo 0,2%, portandosi all'8,6% e al 4,4%.

MALE LE FORZE MINORI

Perdono terreno tutte le forze minori. +Europa perde lo 0,2% e si ferma al 3%. Mdp, Si e altre formazioni di sinistra minori prendono insieme il 2,8% dopo aver perso lo 0,3%, mentre Potere al popolo perde lo 0,2% e si attesta al 2,3%.

«I sondaggi lasciano il tempo che trovano: io consiglio di guardarli poco», ha detto domenica 20 gennaio Alessandro Di Battista a Che tempo che fa dove, alla domanda su cosa possa succedere al governo dopo le Europee considerata la crescita della Lega afferma: «Non è scontato che ci sia un ribaltamento delle forze che formano il governo».

TAJANI: «TENDENZA A CRESCERE»

«Qualcuno ci dà anche un po' sopra. L'importante è che la tendenza sia a crescere, a parte qualche sondaggio un po' pilotato», ha detto il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ai giornalisti che gli facevano osservare gli ultimi sondaggi, che danno Forza Italia tra l'8% e il 10%. Tajani ne ha parlato prima di inaugurare la nuova sede provinciale del partito a Lucca, aggiungendo: «Lavoriamo per raccogliere il consenso, incontriamo la gente, andiamo ad affrontare i grandi problemi a cominciare da quelli economici, che stanno provocando una crescita della disoccupazione nel Paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso