sondaggi-politici-11-febbraio
Politica
12 Febbraio Feb 2019 0904 12 febbraio 2019

I sondaggi politici dell'11 febbraio 2019

Gli effetti del voto abruzzese si sentono anche a livello locale. Nella rilevazione settimanale di Swg si certifica il nuovo calo del M5s che scende sotto la soglia del 23,3%. Stabile la Lega. Recupera terreno anche il Pd. Male l'area di sinistra.

  • ...

Le elezioni in Abruzzo hanno sancito un netto calo soprattutto per il M5s, calo certificato anche dal sondaggi settimanale di Swg realizzato per il Tg di La7. In particolare i grillini sono scesi di 0,7 punti passando dal 24% al 23,3%. Stabile invece l'alleato del governo. La Lega rimane infatti primo partito con il 33,8%. Per grillini e Carroccio si tratta del più ampio distacco dalle elezioni del 4 marzo ora sopra il 10%. Complessivamente il governo rimane sopra il 57% anche se proprio in virtù del calo grillino ha perso lo 0,7%.

IN RIAZO TUTTO IL CENTRODESTRA

Il voto abruzzese in generale ha fatto bene a tutto il centrodestra. Forza Italia ha riconquistato 0,2% portandosi all'8,5%, mentre Fratelli d'Italia, che proprio in Abruzzo esprimeva il candidato presidente Marco Marsilio, ha guadagnato uno 0,3 che porta la formazione guidata da Giorgia Meloni al 4,6%, stabile sopra la soglia del 4% necessaria per entrare in parlamento europeo.

RIFIATA IL CENTROSINISTRA

Qualche segnale anche da sinistra. Il Partito democratico è salito dello 0,7% tornando sopra il 17 a 17,5%. In realtà alle regionali del 10 febbraio i dem si sono fermati all'11,14% mentre la coalzione che sosteneva Giovanni Legnini ha preso il 31,2%. Stabile + Europa al 3,1% anche se lontano dal 4% necessario il 26 maggio prossimo per entrare al parlamento europeo. Chi fatica a sinistra è la galassia di Liberi e Uguali, Mdp, Si e altri a sinistra perdono un altro 0,2% fermandosi a quota 2,7%. Giù, seppur leggermente, Potere al popolo che passa dal 2,5 del 4 febbraio al 2,4%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso