Regionali 2019
Regionali 2019
Elezioni Basilicata 2019

Le elezioni regionali 2019 in Basilicata in diretta

Urne aperte dalle 7 alla 23 per gli oltre mezzo milione di aventi diritto al voto nelle due province di Matera e Potenza. Quattro i candidati per la poltrona che fu di Pittella. Centrodestra in pole. Il live.

  • ...

Un altro test per la maggioranza gialloverde, il primo banco di prova per il Partito democratico targato Nicola Zingaretti. Il 24 marzo la Basilicata è tornata alle urne per la composizione del nuovo Consiglio regionale. Malgrado i sondaggi diano il Pd in netta ripresa e pronto a insediare il Movimento 5 stelle nella lunga volata verso le Europee, la nuova tornata elettorale potrebbe sorridere ancora, dopo Abruzzo e Sardegna, al centrodestra, che punta a scardinare un altro fortino tradiziolmente di sinistra. Basti pensare che la sola Lega, al 6,3% alle elezioni politiche del 2018 in Basilicata, è accreditata dai sondaggi tra il 15 e il 20%.

Urne aperte dalle 7 alle 23 per gli oltre mezzo milione di aventi diritti al voto tra le province di Matera e Potenza. A darsi battaglia 28 liste (14 per la provincia di Potenza e 14 per quella di Matera) e quattro candidati alla poltrona che fu di Marcello Pittella: l'esponente di centrodestra Vito Bardi, sostenuto da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Basilicata positiva, Idea; Antonio Mattia del Movimento 5 stelle; la punta del centrosinistra, Carlo Trerotola che può contare su Comunità democratiche, Avanti Basilicata, Basilicata prima-Riscatto, Progressisti Basilicata, Verdi, lista Trerotola e infine Valerio Tramutoli, appoggiato da Basilicata Possibile.

LEGGI ANCHE: Guida alle elezioni regionali in Basilicata

Alle ultime Regionali, il 29 marzo 2010, Vito De Filippo (candidato del centrosinistra) fu eletto con il 60,81% delle preferenze, mentre solo tre anni dopo, nella tornata del 2013, Marcello Pittella (anche lui centrosinistra) venne nominato presidente di Regione con il 59,6% dei suffragi. Su tutti i contendenti in corsa pesa però l'incognita dell'astensionismo che in Basilicata sembra riguardare un elettore su tre. Alle ultime Regionali votò appena il 47,6% degli aventi diritto, contro il 63% del 2010.

IL LIVE DEL VOTO ALLE REGIONALI DELLA BASILICATA

23.30 - DIRETTA TERMINATA

Questa diretta è terminata, clicca qui per gli aggiornamenti sui risultati.

23.25 - L'AFFLUENZA AL 47,28%

Alle 23 si è attestata al 47,28% l'affluenza ai seggi per le elezioni regionali in Basilicata, secondo i dati comunicati sul sito del Viminale che riguardano 74 comuni su 131. Si tratta di un dato in linea rispetto alle precedenti consultazioni del novembre 2013 quando l'affluenza è stata del 47,60%. Ma in quell'occasione si votava in due giorni: domenica e lunedì. Nella provincia di Potenza la quota di votanti alle 19 è stata del 44,68%. Più alta in quella di Matera (52,08%).

23.09 - SODDISFAZIONE MISTA A PRUDENZA PER BARDI

Molta prudenza, ma evidente soddisfazione nel quartier generale di Vito Bardi, candidato governatore della Basilicata per il centrodestra, dopo le prime notizie sulle linee di tendenza del voto, rese note da RaiDue. Bardi sta aspettando i risultati con la famiglia.

23.01 - URNE CHIUSE, AL VIA LO SPOGLIO

Hanno chiuso alle ore 23 i seggi elettorali per le elezioni regionali in Basilicata. Sono stati 573.970 gli elettori chiamati al voto in 681 sezioni. Ora inizierà lo spoglio delle schede. Sono quattro i candidati presidente: Carlo Trerotola, sostenuto da una coalizione di centrosinistra composta da sette liste; Vito Bardi, per la coalizione di centrodestra con cinque liste; Antonio Mattia, unica lista a sostegno quella del Movimento 5 stelle e Valerio Tramutoli, singola lista Basilicata possibile.

19.38 - ALLE 19 AFFLUENZA AL 39,73%, DATO DEFINITIVO

Si è attestata al 39,73% l'affluenza ai seggi per le elezioni regionali in Basilicata, secondo i dati comunicati sul sito del Viminale. Si tratta di un dato in netta crescita rispetto a quello della stessa ora delle precedenti consultazioni del novembre 2013 (24,4%). Ma in quell'occasione si votava in due giorni: domenica e lunedì. Oggi, invece, le urne si chiudono definitivamente alle 23. Nella provincia di Potenza la quota di votanti alle 19 è stata del 39,23% (53,89 nel capoluogo). Leggermente più alta in quella di Matera (40,82%, nel capoluogo 44,39). L'affluenza finale alle precedenti regionali del 2013 era stata del 47,6%.

19.20 - AFFLUENZA AL 38%

Si è attestata al 38,36% l'affluenza ai seggi per le elezioni regionali in Basilicata, secondo i dati comunicati sul sito del Viminale che riguardano 74 comuni su 131. Si tratta di un dato in netta crescita rispetto a quello della stessa ora delle precedenti consultazioni del novembre 2013 (24,4%). Ma in quell'occasione si votava in due giorni: domenica e lunedì. Oggi invece, le urne si chiuderanno definitivamente alle 23. Nella provincia di Potenza la quota di votanti alle 19 è stata del 37,12%. Leggermente più alta in quella di Matera (39,75%). L'affluenza finale alle precedenti regionali del 2013 era stata del 47,6%.

16.20 - IL TWEET DI SALVINI

Tweet di Matteo Salvini nonostante il silenzio elettorale: «Amici lucani, siete andati a votare?E se sì, da dove? C'e' tempo fino alle 23 per liberare la Basilicata da Pd e sinistra, fatemi e fatevi questo regalo».

12.46 - ALLE 12 AFFLUENZA AL 13,31%

È stata del 13,31% l'affluenza alle urne per le regionali in Basilicata. La provincia con l'affluenza più alta è quella di Potenza dove a mezzogiorno ha votato il 13,42% (il 21,13% a Potenza città). In provincia di Matera ha votato il 13,08% (il 15,36% a Matera città). Nella tornata precedente i votanti furono solo il 5,8% ma si votava nelle giornate di domenica e lunedì.

7.01 - APERTI I SEGGI IN BASILICATA

Sono stati aperti alle ore 7 i seggi elettorali per le elezioni regionali in Basilicata. Sono 573.970 gli elettori chiamati oggi al voto in 681 sezioni, fino alle ore 23. Subito dopo inizierà lo spoglio delle schede.

24 Marzo Mar 2019 0634 24 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso