Partecipanti Congresso Famiglia Verona

Chi sono e cos'hanno detto i partecipanti del Congresso di Verona

Dal rappresentante russo che rimpiange il pugno duro di Stalin contro i gay al senatore Pillon, le citazioni più controverse dei relatori al Wcf delle famiglie.

  • ...

Il Congresso Mondiale delle Famiglie a Verona porta con sé, oltre a una scia di polemiche politiche all'interno del governo, un elenco di partecipanti dai profili quanto meno controversi provenienti da ogni parte del mondo.

Ad alimentare le polemiche la presenza di personaggi come Alexey Komov, il rappresentante russo del World Congress of Families vicino all'oligarca Konstantin Malofeev. O come Silvana De Mari, medico e scrittrice di libri fantasy condannata per diffamazione per aver «offeso in più occasioni l'onore e la reputazione delle persone con tendenza omosessuale» e sostenitrice di una relazione tra omosessualità e satanismo. Ma anche Lucy Akello, parlamentare ugandese accusata di essere contro gli omosessuali, o Dmitrij Smirnov, esponente della Chiesa ortodossa russa "tenacemente" antiabortista, come si definisce lui stesso. Grazie al sito promosso dalla rete di attivisti Lgbt All Out, abbiamo messo insieme alcune delle citazioni di questi congressisti che aiutano a farsi un'idea del clima nella città veneta.

ALEXEY KOMOV, RAPPRESENTANTE RUSSO DEL WCF

Noi abbiamo avuto questa ondata distruttiva sotto Trotsky (parlando di quella che lui considera la deriva anti-famiglia dell'Occidente, ndr). Ma sotto Stalin, tutte queste cose sono state rimosse e il buon senso (su queste tematiche) e il pragmatismo hanno nuovamente prevalso

SILVANA DE MARI, MEDICO E SCRITTRICE

La penetrazione anale è un gesto di arbitrio, è un gesto di violenza, è un gesto di sottomissione, al punto tale che è un gesto che viene sempre fatto nelle iniziazioni sataniche

LORENZO FONTANA, MINISTRO PER LA FAMIGLIA

Perché, esistono le famiglie Arcobaleno?

DMITRIJ SMIRNOV, ARCIPRETE ORTODOSSO

Ci siamo separati da loro (con riferimento agli omosessuali, ndr) come dalla peste, perché è contagiosa

SIMONE PILLON, SENATORE DELLA LEGA

Vorrei introdurre in Italia il ‘covenant marriage’ americano: una forma di matrimonio indissolubile

IGOR DODON, PRESIDENTE MOLDAVO

Non ho mai promesso di essere il presidente degli omosessuali, avrebbero dovuto eleggere il loro presidente

LUCY AKELLO, MINISTRO OMBRA PER LO SVILUPPO SOCIALE DELL'UGANDA

Dobbiamo mantenere la nostra famiglia e il nostro popolo intatti

BRIAN BROWN, PRESIDENTE IOF E PROMOTORE WCF

Dove sono i ricercatori che studiano la possibilità che lo stile di vita gay stesso sia distruttivo?

IGNACIO ARSUAGA, PRESIDENTE CITIZEN GO

Vogliamo una Spagna senza aborti

ALLAN CARLSON, CO-FONDATORE DELL'HOWARD CENTER

Le deviazioni dal comportamento sessuale naturale non possono davvero soddisfare lo spirito umano

JOHN EASTMAN, PROFESSORE ALLA CHAPMAN UNIVERSITY

La Corte Suprema ugandese ha invalidato la legge (una norma che criminalizza l'omosessualità, ndr), ma solo per motivi tecnici: non c'era stato il quorum. Sospetto che tornerà e spero che ritorni in breve tempo

JIM GARLOW, PASTORE PROTESTANTE

Se fossi Satana, vorrei distruggere l'immagine di Dio sulla terra. Ecco perché il matrimonio è una questione così scottante. Non è solo la questione dell'omosessualità. È molto di più di questo. [...] Vogliono distruggere l'immagine stessa di Dio sul pianeta. Questo è un evento demoniaco che accade in mezzo a noi

ALFREDO MANTOVANO, CENTRO STUDI ROSARIO LIVATINO

Il contributo più pesante al depauperamento demografico dell’Italia è venuto proprio dalla legislazione abortista, affiancata dall’assenza di serie politiche pro life

29 Marzo Mar 2019 1106 29 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso