Glass 130416160736

Google Glass, audio a conduzione ossea

Il dispositivo non ha auricolari: il suono si trasmette attraverso le ossa craniche.

  • ...
Un modello di Google Glass.

Non sono ancora ufficialmente arrivati sul mercato, ma dei Google Glass ormai si sa quasi tutto. Si sa che la videocamera è da 5 megapixel, che si possono leggere i giornali, che si può navigare in internet. Ma c'è ancora una novità: gli occhiali intelligenti hanno un sistema audio senza auricolari affidato a un dispositivo di conduzione ossea. Mountain View ha appena pubblicato le caratteristiche tecniche dei suoi Glass, insieme alla guida per gli sviluppatori che vogliono creare applicazioni dedicate.
I PRIMI MODELLI. Intanto una mail di Big G ha avvisato che ci sono già i primi modelli freschi di produzione, con le consegne dell'edizione Explorer in partenza. Dalle prime informazioni pubblicate da Google emerge che gli occhiali hanno lenti in vetro capaci di proiettare immagini a una risoluzione equivalente a uno schermo da 25 pollici in alta definizione, visualizzato a due metri e mezzo di distanza. Altra particolarità: gli speaker audio sono a conduzione ossea, cioè trasmettono il suono attraverso le ossa craniche lasciando libere le orecchie dagli auricolari. Il sistema è già usato da alcune aziende come Panasonic per le cuffie.
ALTRE CARATTERISTICHE. Per la batteria, inoltre, Big G garantisce un giorno di autonomia anche se alcune funzioni come Hangout e la registrazione di video faranno consumare di più. I Glass hanno una memoria interna da 16Gb, con effettivi 12Gb liberi, la connettività è wi-fi e bluetooth. Il dispositivo è disponibile con MyGlass, app in grado di supportare la lettura di sms e delle informazioni Gps ma solo per Android 4.0.3 o successivo.

16 Aprile Apr 2013 1606 16 aprile 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso