Internet 140505183815
IL RAPPORTO
5 Maggio Mag 2014 1821 05 maggio 2014

Tre miliardi di utenti internet al mondo entro 2014

Onu: «La banda larga nel 44% delle case».

  • ...
Utente saudita che naviga su Twitter.

Continua a crescere il numero degli utenti internet nel mondo. Entro la fine del 2014 in 3 miliardi dovrebbero essere connessi in Rete, circa due terzi nei Paesi in via di sviluppo. Inoltre è previsto che più di 2 miliardi di persone abbiano accesso alla banda larga da dispositivi mobili, oltre la metà dai mercati emergenti.
A scattare la fotografia del mondo 'connesso' è stato l'ultimo rapporto dell'Itu, l'agenzia dell'Onu per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
IL 44 % DELLE CASE CONNESSE. Entro l'anno il 44% delle abitazioni globali dovrebbe avere accesso a internet. Oltre il 90% di coloro che ancora non vi hanno accesso proviene dai Paesi in via di sviluppo.
La regione con la maggiore penetrazione internet è l'Europa (75%), seguita dalle Americhe dove due persone su tre dovrebbero avere accesso alla Rete per la fine del 2014. Quest'anno una persona su 10 dovrebbe ottenere la banda larga fissa. Il 44% delle utenze è in Asia e Pacifico, un quarto in Europa, mentre in Africa meno dello 0,5%.
2,3 MILIARDI CONNESSI SUGLI SMARTPHONE. La banda larga mobile invece dovrebbe toccare quota 2,3 miliardi di sottoscrizioni con una penetrazione globale del 32%. Percentuale che sale all'84% se si considerano solo i Paesi sviluppati.
CALO PER LA TELEFONIA FISSA. Continuano a calare i servizi di telefonia fissa, tendenza invariata negli ultimi cinque anni. Entro la fine del 2014 ci dovrebbero essere 100 milioni di utenze in meno rispetto al 2009.
Quanto ai servizi di telefonia mobile, le sottoscrizioni dovrebbero raggiungere quota 7 miliardi quest'anno, di cui 3,6 solo nella regione dell'Asia e del Pacifico. Tuttavia il tasso di crescita globale è del 2,6%, ai minimi di sempre, segno di un mercato quasi saturo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso