General Motors Honda Auto Autonoma
Scienza e Tech
3 Ottobre Ott 2018 1542 03 ottobre 2018

General Motors e Honda alleate per l'auto autonoma

Il titolo di Gm schizza in Borsa dopo l'annuncio della partnership. La casa giapponese investirà 2,75 miliardi nella controllata dell'americana Cruise.

  • ...

General Motors e Honda si alleano per le auto autonome. Honda acquista una quota in Cruise Holding, la divisione auto senza guidatore di Gm. Le due case insieme costruiranno veicoli autonomi destinati al mercato mondiale. «Questo è il logico passo successivo nel rapporto fra Gm e Honda: insieme possiamo offrire a Cruise il miglior design al mondo e una portata globale», afferma l'a.d. di Gm, Mary Barra. General Motors vola in Borsa (+6,52%) nelle contrattazioni che precedono l'apertura dei mercati.

DA HONDA 2,75 MILIARDI

L'alleanza siglata prevede che Honda investa 2,75 miliardi di dollari in Cruise, di cui 750 milioni subito e ulteriori 2 miliardi di dollari in 12 anni. L'investimento concederà a Honda una quota del 5,7% in Cruise. Honda a Gm lavoreranno insieme per lo sviluppo di auto autonome da produrre in volumi elevati, si legge in una nota. L'investimento di Honda segue quello effettuato da Softbank in Cruise, creata da Gm per attirare capitali da investitori che non vogliono essere esposti al business della produzione di auto. I fondi di Softbank e Honda consentono a Gm di continuare a sviluppare servizi di auto autonome senza sottrarre capitale dalle sue attività tradizionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso