Space Talk Scoperta Spazio Diretta Streaming

SpaceTalk racconta i segreti dell'universo

Da Plutone ai confini del sistema solare. Passando per FarFarOut e Planet X. Insieme all'Agenzia spaziale italiana vengono svelate alcune curiosità del cosmo. La diretta streaming.

  • ...

Un viaggio nello spazio più profondo e inaccessibile. Per spiegarlo, raccontarlo e svelarne i misteri. È quanto annunciato da Global science che in collaborazione con l'Agenzia spaziale italiana ha intenzione di fare con una diretta streaming intitolata #SpaceTalk: Oltre Ultima Thule prevista per le 12 di venerdì primo marzo 2019. Ecco che si partirà per plutone per arrivare ai confini del sistema solare, passando per FarFarOut e Planet X. Questi gli argomenti principali della puntata alla scoperta della fascia di Kuiper e di missioni come New Horizons.

COSA SONO KUIPER E NEW HORIZONS

La fascia di Kuiper è una regione del sistema solare che si estende dall'orbita di Nettuno sino a 50 UA dal Sole. Una fascia non del tutto inesplorata ma che racchiude comunque molti segreti. New Horizons è invece una sonda spaziale lanciata dalla base di Cape Canaveral il 19 gennaio 2006. Sviluppata dalla NASA il suo compito è quello di esplorare e creare una mappa il più dettagliata possibile di Plutone e del suo satellite Caronte. Il raggiungimento del pianeta è avvenuto il 14 luglio 2015.

CHI SONO I RELATORI DI #SPACETALK: OLTRE ULTIMA THULE

Per raccontare di questo viaggio sono stati chiamati Eleonora Ammannito e Raffaele Mugnuolo dell’Agenzia spaziale italiana. La prima ha un lungo e importante curriculum nonostante abbia solo 40 anni. Nata a Tivoli si è laureata alla Sapienza per poi approdare al dipartimento Earth planetary and space science della University of California di Los Angeles. Lavoro che poi ha lasciato per tornare in Italia nel 2017 quando le è stato offerto un impiego a tempo indeterminato all'Asi. Mugnuolo, invece, è un esponente di vecchia data dell'Agenzia con cui lavora da molto tempo. I conduttori dell'evento sono invece Manuela Proietti e Francesco Rea.

1 Marzo Mar 2019 1145 01 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso