Equinozio Di Primavera 2019 Data E Ora

Data e ora dell'equinozio di primavera 2019

In Italia l'appuntamento è per il 20 marzo alle 22:58. Le cose da sapere sul momento che segna la fine dell'inverno e l'inizio della bella stagione. In regalo anche una Superluna.

  • ...

L’arrivo della primavera ci regala anche l’ultima Superluna del 2019. Quest'anno l'equinozio, ovvero il momento che segna la fine dell'inverno e l'inizio della bella stagione, in Italia cade il 20 marzo alle 22:58. E pochissime ore dopo, il 21 marzo alle 2:43, la Luna sarà nella fase di plenilunio nel momento in cui, nella sua orbita ellittica, si troverà in prossimità del perigeo, il punto più vicino alla Terra. Tempo permettendo, il nostro satellite apparirà più grande e più luminoso del normale, salutando così degnamente l'arrivo della primavera. Una coincidenza che non avveniva dal 2000 e che non ricapiterà prima del 2030.

PERCHÉ L'EQUINOZIO CADE IL 20 MARZO

La Superluna brillerà quindi sulla soglia dell’equinozio, anticipato di un giorno rispetto al canonico 21 marzo. Lo slittamento, come ha spiegato l’astrofisico Gianluca Masi, è dovuto a una lenta deriva del calendario gregoriano, legata all’esigenza di dover approssimare al meglio la durata dell’anno astronomico. Intorno al 2048 l’equinozio cadrà addirittura il 19 marzo. Lo stesso calendario, però, prevede un aggiustamento nel 2100. La Pasqua, invece, che ricorre ogni anno la prima domenica successiva alla prima Luna piena dopo l’equinozio di primavera, sarà ad aprile: per l'esattezza domenica 21.

LA PAROLA DERIVA DAL LATINO

L'equinozio è il giorno dell'anno in cui le ore di buio si equivalgono a quelle di luce. Con le medesime caratteristiche, a settembre, questo fenomeno astronomico segna anche l’inizio dell’autunno. La parola deriva dal latino aequinoctium, ovvero da aequus e nox che significano per l’appunto "uguale" e "notte". Nel nostro emisfero, a partire dal 20 marzo, le ore di luce aumenteranno fino al solstizio d’estate, quando riprenderanno a calare fino a giungere all’equinozio d'autunno. Un fenomeno che si ripete in maniera opposta a Sud dell’equatore, ossia nell’emisfero australe, dove il 20 marzo segna l’inizio della stagione autunnale.

COME VEDERE LA SUPERLUNA IN DIRETTA

Il Virtual Telescope, grazie ai suoi strumenti mobili, riprenderà la Superluna di Primavera mentre sorge sull’orizzonte di Roma, tra i più celebri monumenti della Capitale, condividendo in diretta la visione con i curiosi di tutto il mondo. L’astrofisico Masi commenterà l'evento. La diretta inizia il 20 marzo a partire dalle ore 17.45. La partecipazione è gratuita. È sufficiente accedere al sito del Virtual Telescope Project.

20 Marzo Mar 2019 1054 20 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso