Rifiuti: ancora criticità a Roma
Società
4 Luglio Lug 2018 1145 04 luglio 2018

Roma, sciopero Ama 14 luglio

La raccolta dei rifiuti rimane una spina nel fianco della Capitale. E l'azienda municipalizzata si ferma per protesta per 24 ore per la possibile privatizzazione dei servizi e la richiesta di sbloccare il turnover.

  • ...

Alle criticità registrate negli ultimi giorni sul fronte della raccolta rifiuti di Roma, si aggiunge anche lo spettro di uno sciopero in Ama nel mese di luglio. I sindacati Fp Cgil, Fit Cigl, Uilt e Fiadel hanno inviato oggi una comunicazione alla sindaca e al prefetto di Roma in cui «proclamano una intera giornata di sciopero per sabato 14 luglio: l'astensione riguarderà tutti i turni di lavoro e saranno garantiti solamente i minimi di servizio come previsto dalla normativa e da accordi aziendali». A motivare la protesta, la possibile privatizzazione dei servizi e la richiesta di sbloccare il turnover.

Roma, i numeri dell'emergenza rifiuti

Una montagna di rifiuti che, soprattutto da quanto è stata chiusa nel 2013 la megadiscarica di Malagrotta, quotidianamente si disperde in mille rivoli. Sono le circa 4.600 tonnellate di rifiuti che ogni giorno produce Roma e che vengono incanalati in Italia e anche all'estero. MENO DELLA METÀ È DIFFERENZIATA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso