Basic Satellite Tv
Società
30 Dicembre Dic 2018 1451 30 dicembre 2018

Il 2018 anno d’oro per il 4K di tivùsat

Tantissime novità per fiction e film cult, le grandi partite di calcio ed i documentari tutti in UltraHD sulla piattaforma satellitare gratuita italiana

  • ...

Si chiude un anno scoppiettante e ricco di novità per il 4K in Italia, gratuito su tivùsat, una vera finestra sul mondo della tv in UltraHD con programmi di intrattenimento, cultura, informazione, sport, spettacolo e gli immancabili documentari e serie tv.

Una piattaforma satellitare gratuita tutta italiana quella di tivùsat che ci ha portato in un lungo e continuo viaggio nel futuro tecnologico della televisione con un’esperienza non solo sempre più ricca e preziosa ma anche più comoda, dando la possibilità all'occhio umano di cogliere maggiori dettagli, con un’immagine che non perde mai la sua qualità. Una sensazione di coinvolgimento del tutto nuova con colori più brillanti grazie ad una risoluzione quattro volte più elevata dell’alta definizione.

UN 2018 DI SUCCESSI

Tutto questo ha fatto di tivùsat il fiore all’occhiello del made in Italy. Il satellite gratuito che ospita i canali di tivùsat (Hotbird di Eutelsat) è, infatti, ad oggi, l’unico sistema che ha la capacità necessaria per poter gestire senza problemi una trasmissione televisiva che richiede molta più banda di quella necessaria per un normale segnale HD.

Grazie al 4K il 2018 è stato tempestato da una ricca offerta del nuovo formato UltraHD con i suoi 8 megapixel. La Rai ha scelto di mandare in onda un intero canale in questo nuovo formato, Rai 4K, disponibile solo su tivùsat.

Un anno davvero d’oro con le serie evento Rai, senza tralasciare il calcio con la migliore partita delle italiane nei gironi di Champions League e i documentari con tanti viaggi tra cultura e informazione.

CINEMA E SERIE TV

Novembre e dicembre sono stati per lo spettatore italiano i mesi delle serie Tv evento in 4K partendo con l’attesissima seconda stagione de ‘I Medici’ ed il suo cast d’eccezione e, a seguire, “L’amica geniale” tratta dal best seller di Elena Ferrante.

Prima le gesta del più famoso membro dell’illustre famiglia fiorentina, Lorenzo detto il Magnifico e poi il racconto dell’amicizia tra due donne, Elena e Lila, sono stati dei veri attrattori per il pubblico italiano che ogni settimana ha scelto immancabilmente la grande fiction targata Rai.

“L’amica geniale”, in particolare, ha avuto uno straordinario successo con una audience altissima tanto che Hbo e Rai hanno già confermato la seconda stagione basata su "Storia del nuovo cognome", il secondo libro della quadrilogia della famosa e misteriosa scrittrice italiana.

Non sono mancati e continueranno anche nel 2019 i film cult e recenti mandati in onda in 4K: da “Suspiria” di Dario Argento a “Elysium” con Matt Damon fino a “The Equalizer” con Denzel Washington.

IL GRANDE CALCIO

Non è mancato, ovviamente il grande calcio in 4K su tivùsat con la migliore partita delle italiane nei gironi di Champions League e a febbraio, con le sfide ad eliminazione diretta, si spera in una nuova e grande esclusiva su Rai 4K con la migliore partita di Champions League del mercoledì.

Anche per il calcio, dunque, colori più brillanti, maggiore nitidezza e un senso di profondità amplificato regalato dall’UltraHD.

Dopo Tottenham - Inter, che è stata la prima partita in chiaro della storia della televisione pubblica gratuita, si è replicato con l’ultima partita dei gironi eliminatori, con la sfida Young Boys – Juventus, in esclusiva al canale 210 di tivùsat di Rai 4K.

GLI INDIMENTICABILI DOCUMENTARI

I viaggi nella cultura di Alberto Angela hanno contraddistinto il 2018 con quattro magnifiche puntate del documentario “Meraviglie - la penisola dei Tesori”. Una vera celebrazione al Belpaese attraverso un viaggio alla scoperta dei luoghi più belli della penisola, esplorata da nord a sud.

E poi ancora il 4K ci ha stupito nuovamente con Alberto Angela che ci ha portato a Pompei, a visitare il sito archeologico patrimonio dell'Unesco con ‘Una Notte a Pompei’. Non solo il racconto del luogo ma una vera immersione nei giorni che precedettero la tragica eruzione del Vesuvio, nella vita quotidiana dei suoi abitanti, per sempre catturata dalla cenere. Tra gli ospiti Giancarlo Giannini nei panni di Plinio il giovane, il violinista Uto Ughi, il premio Oscar per la fotografia Vittorio Storaro e l'attore di Gomorra Marco D'Amore.

Su Rai 4K anche le quattro puntate di ‘Ulisse - il piacere della scoperta’: un’esperienza di visione senza precedenti attraverso luoghi, eventi e personaggi che hanno segnato la storia, dalla Cappella Sistina alla Shoah, da Cleopatra a Sissi.

E ancora in 4K UltraHD “Roma, Napoli, Venezia…in un crescendo rossiniano”, un documentario prodotto da Rai in collaborazione con Eutelsat, diretto dalla regista Lina Wertmüller. Un viaggio in carrozza e in gondola con Gioachino Rossini nelle tre grandi città d’arte italiane svelando come la cultura e la musica del passato siano sempre vive e risonanti nel presente. Nelle vesti di attore protagonista, un insolito Elio, accompagnato da Giuliana De Sio nei panni di Isabella Colbran, moglie del compositore pesarese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso