Rugby Cicero Parisse 130315195902
ADDIO
15 Marzo Mar 2013 1322 15 marzo 2013

Rugby, Lo Cicero lascia la maglia azzurra

Sabato 16 marzo ultima partita con la Nazionale. «Decisione sofferta».

  • ...
Il Barone e il capitano Parisse.

Lo Cicero lascia il rugby azzurro. Quella di sabato 16 marzo contro l'Irlanda è destinata ad essere la sua ultima partita, e la presenza n.103 in Nazionale, un record assoluto.
DECISIONE SOFFERTA. Lo Cicero ha annunciato il ritiro con un video 'postato' sul suo sito. «La mia decisione è stata molto sofferta, voglio fare il Mondiale del 2015... No, scherzo, la mia decisione è che quella di domani sarà la mia ultima partita, perché penso sia giusto dare spazio ai ragazzi che poi andranno al Mondiale», ha detto il Barone.
«È doveroso che mi faccia da parte, anche se sto bene fisicamente e penso che potrei ancora giocare ad alto livello», ha proseguito il pilone azzurro al quale sabato 16 dovrebbe essere concesso l'onore, tipico del rugby, di entrare in campo da solo, precedendo i compagni. «Sono passati tanti anni, ho vissuto momenti duri e fatto tanti sacrifici, ma voi (tifosi ndr) siete sempre stati al mio fianco».
ANDARE AVANTI. Il barone ha ormai ragiunto il traguardo delle 103 presenze internazionali consolidando il proprio primato di atleta più presente nella storia della Nazionale.
«Per me è un momento molto molto difficile, ho preso questa decisione nel momento migliore dell'Italia intesa come nazionale di rugby, che sta andando bene e fa sognare, e quello peggiore dell'Italia inteso come paese, che fa paura perché non si sa più che direzione prendere e cosa fare. In un momento così importante della mia carriera smettere in una crisi di un paese mi fa paura riguardo al mio futuro, ma siamo abituati a lottare, andare avanti e essere ottimisti anche se abbiamo tante macerie sulle spalle».
LASCIARE SPAZIO AI GIOVANI. La conferma della decisione è arrivata poi in conferenza stampa con a fianco capitan Parisse. «Ho 37 anni, mi sarebbe piaciuto giocare la mia quinta Rugby World Cup nel 2015», ha detto ai media Lo Cicero, che aveva partecipato al suo primo Mondiale nel 1999, «ma avrò 39 anni quando la squadra volerà in Inghilterra, è arrivato il momento di lasciare spazio ai giovani, che non mancano. Quella di sabato 16 sarà la mia ultima partita in Nazionale. A fine stagione lascerò il rugby giocato, continuerò ad allenarmi e sarò a disposizione per i due anni a venire di chi potrà avere bisogno di me come joker medicale ma, dopo tante battaglie, è il momento di dire basta. Dall’Azzurro ho avuto tutto, sono stati quattordici anni indimenticabili, ringrazio tutti gli allenatori ed i compagni che hanno condiviso il mio cammino in Nazionale», ha detto lo Cicero tra le lacrime..

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso