Nations League
24 Gennaio Gen 2018 1417 24 gennaio 2018

Nations League, Italia con Portogallo e Polonia: le cose da sapere

Sorteggiati i gironi della nuova competizione europea per Nazionali. Si parte a settembre, finale a giugno 2019. Previste promozioni e retrocessioni. In palio anche quattro posti per Euro 2020.

  • ...

Il Portogallo di Cristiano Ronaldo e la Polonia di Robert Lewandowski. Saranno questi gli avversari dell'Italia, ancora in attesa di un commissario tecnico, nella prima edizione della Nations League, la nuova competizione istituita dall'Uefa, i cui sorteggi si sono svolti il mattino del 24 gennaio a Lorsanna. Una manifestazione che prenderà il via a settembre 2018 per concludersi a giugno dell'anno successivo, assegnando anche quattro pass per l'Europeo itinerante del 2020. Di seguito una breve guida per orientarsi in un torneo che prevede sulla carta grandi match, ma sembra per ora scaldare ben poco il cuore dei tifosi.

1. Chi partecipa: 55 squadre divise in quattro serie da quattro gruppi

Alla Nations League partecipano le 55 Nazionali affiliate all'Uefa, ripartite in quattro divisioni (A-B-C-D) in base al ranking stabilito al termine del percorso di qualificazione a Russia 2018. Delle serie A e B fanno parte 12 squadre ciascuna, 15 sono nella Serie C e 16 nella Serie D. Sono previste promozioni e retrocessioni e si giocano partite di andata e ritorno, col primo turno in programma tra il 6 e l'8 settembre.

2. Come si svolge: match di andata e ritorno e final four tra le vincitrici della prima serie

I match della fase a gironi sono in programma nell'arco di sei giornate e si concluderanno a novembre. Le final four a cui parteciperanno le vincitrici dei quattro gironi della divisione A si disputeranno nel giugno 2019 e una si laureerà campione della Nations League. La nazione ospitante verrà designata a dicembre 2018 tra le finaliste.

3. Quando si gioca: gli incontri sostituiranno gran parte delle amichevoli delle Nazionali

Negli anni in cui non sono previste edizioni di Mondiali ed Europei, gli incontri della Nations League non andranno ad appesantire il calendario già fitto di impegni e motivo di scontro con i club. Le gare della Nations League occuperanno infatti gli slot abitualmente riservati alle amichevoli.

4. Chi affronta l'Italia: Portogallo e Polonia le avversarie nel girone 3

L'Italia, inserita nella Lega A, se la vedrà con Portogallo e Polonia nel girone 3. Gruppo di ferro quello composto da Germania, Francia e Olanda. La Spagna (girone 4) se la vedrà con Inghilterra e Croazia. Girone 2 composto invece da Belgio, Svizzera e Islanda.

5. Come s'intreccia con l'Europeo: quattro pass assegnati nei playoff di marzo

Le qualificazioni per Euro 2020 rimangono per gran parte le stesse, almeno fino alla fase degli spareggi. In precedenza, a sfidarsi a quel punto erano le squadre terze nei rispettivi gironi di qualificazione: ora saranno le 16 vincitrici dei gironi di Nations League (o, nel caso fossero già qualificate, la squadra successiva nella rispettiva lega). Ogni lega prevede un tabellone separato, con due semifinali in gara unica e una finale in gara unica. La vincitrice di ogni tabellone guadagnerà l’accesso a Euro 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso