Malagò
30 Gennaio Gen 2018 1212 30 gennaio 2018

Calcio, Malagò sarà commissario di Figc o Lega

Il presidente del Coni potrebbe assumere il timone della Federcalcio dopo il nulla di fatto nell'assemblea elettiva. L'alternativa sarebbe Roberto Fabbricini, col numero uno dello sport italiano in Lega.

  • ...

Giovanni Malagò è pronto a intervenire in prima persona per rompere lo stallo che attanaglia il calcio italiano, reduce dalla figuraccia della mancata elezione del presidente della Figc nell'assemblea elettiva del 29 gennaio. Il presidente del Coni potrebbe investire se stesso del ruolo di commissario della Federcalcio, ma anche optare per l'altra poltrona vacante, quella della Lega Serie A, destinando a via Allegri Roberto Fabbricini con Alessandro Costacurata come commissario.

GIUNTA IN PROGRAMMA L'1 FEBBRAIO. «Non posso dire nulla, c'è una giunta fissata per giovedì», si è limitato a commentare Malagò all'indomani della fumata nera. «Cosa mi ha colpito sui giornali questa mattina? Devo dire la verità e potete non crederci, ma sono stato con le mie figlie e non ho letto nulla» ha quindi aggiunto prima di aprire i lavori del forum 'Sport Integrity' in corso al Salone d'onore del Coni.

LOTTI: «SCONFITTA PER TUTTI». «Quando si arriva a una mancata elezione è una sconfitta di tutti, non va bene. Sapevamo che la situazione era questa, ora vediamo quale sarà la decisione della Giunta del Coni che si riunirà giovedì», ha dichiarato il ministro dello Sport, Luca Lotti, «questa, ora, è l'occasione per il calcio di ripartire da zero e riscrivere anche una parte di quelle regole che hanno portato a questo stallo. Bisogna dare un nuovo impulso al movimento del calcio in Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso