Arianna Fontana
Aggiornato il 22 febbraio 2018 9 Febbraio Feb 2018 1705 09 febbraio 2018

Pyeongchang 2018, il medagliere italiano alle Olimpiadi invernali

Arianna Fontana completa il tris: dopo l'oro e l'argento si porta a casa anche il bronzo nello short track 1.000 metri. Decima medaglia per la spedizione azzurra.

  • ...

Terza medaglia per Arianna Fontana ai Giochi olimpici di Pyeongchang. Dopo l'oro nei 500 e l'argento nella staffetta 3 mila metri, l'azzurra ha conquistato il bronzo nei 1.000 alle spalle dell'olandese Suzanne Schulting e della canadese Kim Boutin. Si tratta della decima medaglia complessiva per l'Italia dall'inizio dei Giochi, l'ottava olimpica in quattro edizioni disputate dalla Fontana.

Impresa di Sofia Goggia: primo oro di un'azzurra in discesa libera

Straordinaria impresa di Sofia Goggia, che regala all'Italia team la terza medaglia d'oro (e nona medaglia complessiva) ai Giochi olimpici di Pyeongchang. Nella discesa libera la bergamasca ha preceduto di 9 centesimi la norvegese Ragnhild Mowinckel, argento a sorpresa, e di 47 la statunitense Lindsay Vonn. È il primo oro olimpico per un'italiana nella specialità. Prima di lei soltanto Zeno Colò era riuscito a imporsi nella libera a cinque cerchi. «Non ho fatto errori. Ho pensato solo a fare il meglio e a fare una discesa perfetta. Sono davvero felice di come ho sciato, è stata una grande gara». Queste sono state le prime parole pronunciate da Sofia al termine della discesa, prima di aggiungere: «È un onore gareggiare con Lindsay Vonn». L'amica-rivale le ha reso omaggio subito dopo la gara: «Ho disputato una grande gara» - ha detto la Vonn - «ma Sofia ha sciato un po' meglio di me: non ho rimpianti, sono davvero molto contenta».

Bronzo alla staffetta mista di biathlon

Ottava medaglia per l'Italia ai Giochi di Pyeongchang. L'ha conquistata il 20 febbraio la staffetta mista di biathlon composta da Lukas Hofer, Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer e Dominik Windisch. Oro alla Francia e argento alla Norvegia.

Argento alla staffetta femminile nello short track 3 mila metri

Settima medaglia per l'Italia ai Giochi di Pyeongchang. Il 20 febbraio la staffetta femminile ha conquistato l'argento al fotofinish nello short track 3 mila metri con Fontana, Valcepina, Peretti e Maffei. Oro alla Corea. Bagarre in finale con cadute multiple, penalizzate dai giudici Cina e Canada. Medaglia di bronzo all'Olanda.

Oro a Michela Moioli nello snowboard cross

Sesta medaglia per l'Italia ai Giochi Olimpici di Pyeongchang. Michela Moioli ha vinto l'oro nella gara femminile di snowboard cross. La bergamasca è la prima azzurra di sempre a conquistare l'oro olimpico in questa disciplina.

Bronzo nei 10 mila metri del pattinaggio di velocità per Nicola Tumolero

La quinta medaglia azzurra ai Giochi arriva dagli sport del ghiaccio. Nicola Tumolero ha vinto il bronzo nei 10 mila metri del pattinaggio di velocità. L'azzurro ha chiuso con il tempo di 12'54"32 al termine di una gara emozionante, vinta dal canadese Bloemen con il record olimpico di 12'39"77 davanti all'olandese Bergsma.

Bronzo per la Brignone nel gigante

Italia sul podio nel gigante donne ai Giochi di Pyeongchang. Federica Brignone ha vinto la medaglia di bronzo, nella gara che ha visto trionfare l'americana Mikaela Shiffrin. La Brignone, già terza dopo la prima manche, ha chiuso in 2'10''48 alle spalle della Schiffrin, oro in 2'20''41, e della norvegese Ragnhild Mowinckel (2'20''41). Quinto posto per Marta Bassino, è crollata invece Manuela Moelgg che, in testa dopo la prima manche, è finita solo ottava: 11esima Sofia Goggia.

Fontana oro nel pattinaggio short track

Un'impresa col brivido. Porta la firma di Arianna Fontana la prima medaglia d'oro italiana alla Olimpiadi invernali di Pyeongchang. La portabandiera azzurra (leggi chi è) ha vinto al fotofinish la finale olimpica dei 500 metri dello short track, prova regina della specialità. Alla sua quarta Olimpiade, dopo un argento (a Sochi 2014) e quattro bronzi, Arianna, che ai quarti ha migliorato il record italiano, è andata subito in testa gestendo la leadership sulla canadese Boutin, poi ha contenuto l'attacco della sudcoreana Choi Minjeong con un arrivo pazzesco al photofinish.

Pellegrino argento nello sprint a tecnica classica del fondo

A completare una giornata azzurra coi fiocchi è arrivato l'argento di Federico Pellegrino nello sci di fondo nella sprint a tecnica classica. Lo sciatore di Aosta, in finale, si è arreso solo al fuoriclasse norvegese Klaebo, norvegese classe 1996. Sul podio anche il russo Bolshunov, bruciato dall'azzurro al fotofinish.

Windisch bronzo nella 10 km sprint del biathlon

La prima medaglia azzurra è arrivata in modo decisamente insperato. Nel secondo giorno di gare ai Giochi di PyeongChang, cominciato con il rinvio per vento della discesa maschile e gli uomini jet azzurri rimasti in standby, lo stesso vento gelido ha spinto invece Dominik Windisch al bronzo nella 10 chilometri sprint del biathlon. Un podio a sorpresa quello conquistato dall'atleta altoatesino che ha rotto il ghiaccio per la spedizione azzurra. «La medaglia più inattesa, è stato fantastico con una gara complicatissima, condizionata dal vento», ha esultato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, «è rimasto attaccato fino alla fine e poteva prendere anche a medaglie più pregiate. Bel risultato per l'Italia e per per questo sport che è in grande crescita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso