Brasile
17 Giugno Giu 2018 0001 17 giugno 2018

Mondiali 2018 in tv: le partite di oggi 17 giugno

In Russia il Gruppo E si apre con Costa Rica-Serbia alle 14 e Brasile-Svizzera alle 20. Prima partita anche per il Gruppo F: Germania-Messico alle 17.

  • ...

La Germania, detentrice del titolo Mondiale, scende in campo a Russia 2018. A Mosca la nazionale di Joachim Loew sfida il Messico nella prima partita del Gruppo F. Intanto il Brasile cerca contro la Svizzera il riscatto per dimenticare la sua ultima apparizione ai Mondiali in casa del 2014.

Dove vedere Costa Rica-Serbia

La Serbia arriva a Russia 2018 dopo aver mancato la qualificazione nell'ultima edizione dei mondiali. Questa volta il girone di qualificazione si è svolto senza incidenti per la Serbia. Durante gli Europei 2016 infatti, in una partita a Belgrado contro l'Albania, un drone con una bandiera nazionalista albanese è atterato sul campo da gioco. Il difensore serbo Stefan Mitrovic ha pensato così di strappare il vessillo, i giocatore albanesi hanno reagito e la tifoseria serba ha consacrato l'incidente con petardi e invasioni di campo. Il Costa Rica invece nell'ultima edizione dei Mondiali non solo si era qualificata ma aveva ottenuto anche buoni risultati, riuscendo ad arrivare ai quarti di finale. Qui la sua corsa alla vittoria è stata fermata dall'Olanda.

Le due squadre si affrontano a Samara, nella Cosmos Arena. La partità viene trasmessa alle 14 in diretta tv su Italia 1, alle 18 di domenica 17 giugno in replica su Mediaset Premium Sport. Disponibile anche lo streaming Premium Play.

Ecco le probabili formazioni di Costa Rica-Serbia.

  • COSTA RICA (5-4-1): Keylor Navas; Gamboa, Acosta, Gonzalez, Duarte, Oviedo; Ruiz, Borges, Guzman, Campbell; Urena. Commissario tecnico: Oscar Ramirez.
  • SERBIA (4-2-3-1): Stojkovic; Rukavina, Ivanovic, Tosic, Kolarov; Matic, Milivojevic; Tadic, Milinkovic-Savic, Ljajic; Mitrovic. Commissario tecnico: Mladen Krstajić.

Russia, chi sono i nuovi hooligan e che rapporti hanno con Putin

Sono organizzati in firmy. Combattono 20 contro 20 nelle foreste. E hanno trascorsi di collaborazione col Cremlino. Che adesso, in vista del Mondiale di calcio, ha voltato loro le spalle. Il reportage di L43. Saranno tenuti a bada dalla polizia e, a quanto pare, anche dalle fruste dei cosacchi del Don: i violentisimi hooligan russi non potranno far troppi danni durante la Coppa del Mondo.

Dove vedere Brasile-Svizzera

I brasiliani hanno un termine usato apposta per definire la sconfitta tra Brasile e Germania ai Mondiali 2014: «Mineirazo». Questa parola non ha un significato preciso, è solo la storpiatura di Mineirão, lo stadio dove l'8 luglio 2014 è andata in scena la più grande sconfitta nella storia della nazionale verde-oro: 7-1 contro la Germania, in semifinale, in casa. È da questa sconfitta che la Seleção è dovuta ripartire per arrivare in Russia. In quello stesso torneo la Svizzera era arrivata agli ottavi di finale, dove è stata sconfitta ai tempi supplementari dell'Argentina di Lionel Messi.

Le due squadre si affrontano a Rostov sul Don, nella Rostov Arena. La partità viene trasmessa alle 20 in diretta tv su Canale 5, alle 16 di lunedì 18 giugno in replica su Mediaset Premium Sport. Disponibile anche lo streaming Premium Play.

Ecco le probabili formazioni di Brasile-Svizzera.

  • BRASILE (4-3-3): Alisson; Danilo, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Paulinho, Casemiro, Fernandinho; Coutinho, Gabriel Jesus, Neymar. Commissario tecnico: Tite.
  • SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schar, Akanji, Rodriguez; Xhaka, Zakaria; Shaqiri, Dzemaili, Zuber; Seferovic. Commissario tecnico: Petkovic.

Dove vedere Germania-Messico

Dopo la vittoria contro l'Argentina ai Mondiali del 2014 e il terzo posto agli Europei 2016 la Germania comincia una nuova avventura internazionale. Il biglietto da visita è il punteggio pieno con cui si è qualificata per Russia 2018: 10 vittorie su 10 partite giocate, contro Irlanda del Nord, Repubblica Ceca, Norvegia, Azerbaigian e San Marino. Anche il Messico è arrivato primo del suo girone, ma non con questi risultati: 21 punti, sempre in 10 partite.

Le due squadre si affrontano a Mosca, nello stadio Lužniki. La partità viene trasmessa alle 17 in diretta tv su Italia 1, alle 20 di domenica 17 giugno in replica su Mediaset Premium Sport. Disponibile anche lo streaming Premium Play.

Ecco le probabili formazioni di Germania-Messico.

  • GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng, Hummels, Hector; Khedira, Kroos; Muller, Ozil, Draxler; Werner. Commissario tecnico: Joachim Loew.
    MESSICO (4-2-3-1): Ochoa; Salcedo, R. Marquez, Moreno, Layun; Guardado, Herrera; J. Dos Santos, Lozano, Vela; Hernandez. Commissario tecnico: Juan Carlos Osorio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso