Cristiano Ronaldo
Aggiornato il 06 luglio 2018 5 Luglio Lug 2018 1955 05 luglio 2018

Cristiano Ronaldo-Juventus, gli indizi che portano al sì

Ore decisive per il trasferimento del portoghese. Agnelli vede Allegri e dà l'ok all'operazione. La sicurezza sarebbe già stata allertata per l'arrivo nelle prossime 48 ore.

  • ...

Sono ore caldissime per l'approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Nel breve volgere di poche ore la suggestione iniziale ha assunto i contorni di un'operazione verosimile, con la società bianconera cha sarebbe pronta a sborsare i 100 milioni di cui il Real Madrid si 'accontenterebbe' per liberare l'asso portoghese. Nel pomeriggio del 5 luglio si sono susseguiti gli incontri tra il management dei campioni d'Italia: l'ok di Agnelli all'operazione è arrivato al termine di un faccia a faccia con Massimiliano Allegri.

NEL FINE SETTIMANA ATTESA UNA RISPOSTA DEFINITIVA

La sensazione è che, per un verso o per l'altro, il tormentone sia destinato a concludersi entro il week end. Da Torino ipotizzano addirittura uno sbarco di CR7 sabato 7 luglio, una data non casuale visto il numero di maglia del fuoriclasse portoghese, mentre fonti vicine a Letter43.it confermano come il club abbia già allertato la società di vigilanza a cui si affida abitualmente per per precettare decine di uomini nel caso Ronaldo dovesse mettere piede a Caselle a breve per le visite mediche.

MANCANO CONFERME UFFICIALI SULLO SBARCO A TORINO DI CR7

Non ci sono al momento conferme ufficiali, anche se la società in questione, la Telecontrol di Torino, raggiunta telefonicamente non ha smentito, pur trincerandosi dietro un assoluto riserbo. Solo suggestioni, forse, sta di fatto che l'attesa si è fatta spasmodica, in città e non solo, per un colpo che potrebbe riscrivere le gerarchie del calcio mondiale.

IL COMUNICATO DEL CLUB IN RISPOSTA ALLA CONSOB

Intanto, prosegue l'impennata in Borsa del titolo bianconero sulle indiscrezioni che danno per imminente la chiusura dell'affare. Il club, su richiesta della Consob, ha pubblicato sul proprio sito una nota nella quale precisa che «durante la campagna trasferimenti la società valuta diverse opportunità di mercato e all'eventuale perfezionamento delle stesse fornirà adeguata informativa nei termini di legge».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso