Cristiano Ronaldo Juventus Trasferimento
Sport
10 Luglio Lug 2018 1712 10 luglio 2018

Cristiano Ronaldo alla Juventus, è fatta per il colpo del secolo

Un comunicato sul sito del Real ufficializza il passaggio in bianconero del portoghese. Al Madrid andranno 112 milioni. Decisivo il blitz in Grecia di Andrea Agnelli. Per CR7 un quadriennale da 30 milioni l'anno.

  • ...

L'affare del secolo è cosa fatta. Al termine di un'estenuante attesa è arrivato l'annuncio del trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Il club bianconero ha raggiunto l'accordo con il Real Madrid e sborserà 112 milioni per portare il cinque volte Pallone d'Oro a Torino. Decisivo l'incontro in Grecia tra il portoghese, l'agente Jorge Mendes e il presidente bianconero Andrea Agnelli, decollato in manttinata appositamente per chiudere il colpo destinato a rivoluzionare la storia del calciomercato.

A sancire l'ufficialità di un'operazione che solo un mese fa sembrava inimmaginabile è stato Il Real Madrid con un comunicato che recita come il club «in accordo con la volontà e le richieste avanzate dal giocatore», abbia «raggiunto un'intesa per il trasferimento del giocatore alla Juventus». «Per il Real» - conclude la nota - «Cristiano Ronaldo sarà sempre uno dei grandi simboli e un riferimento unico per le prossime generazioni: il Real sarà sempre la sua casa».

LA LETTERA DI COMMIATO DI CRISTIANO

«È arrivato il momento di percorrere una nuova strada nella mia vita e per questo ho chiesto al Real di accettare la mia cessione». Queste le prime parole da bianconero di Ronaldo in una lettera pubblicata sul sito del Madrid. «Il Real ha conquistato il mio cuore e non smetterò mai di dire grazie: ma ho riflettuto molto e so che è arrivato il momento di cominciare un nuovo ciclo».

LE REAZIONI, MICCICHÈ (FIGC): «OPERAZIONE STORICA PER L'ITALIA»

«Cristiano Ronaldo è un'operazione storica non solo per la Juve e la città di Torino, ma anche per lo sport italiano». Così il presidente della Lega di serie A, Gaetano Miccichè, ha espresso le proprie congratulazioni al presidente della Juventus Andrea Agnelli per «essere riuscito ad attrarre in Italia Cristiano Ronaldo. A beneficiarne sarà il sistema calcio italiano nel suo insieme non solo in termini di spettacolo e competizione, ma anche per quanto riguarda la creazione di valore del settore», ha sottolineato Miccichè.

LE RICADUTE ECONOMICHE, KPMG: PUO' VALERE 130 MLN DI AUMENTI

Rispetto all'ultimo bilancio disponibile, quello di giugno 2017, l'arrivo di Cristiano Ronaldo potrebbe significare per la Juventus un aumento dei ricavi fra i 100 e i 130 milioni di euro all'anno, a partire dal bilancio 2019-2020. È la stima del Global Head of Sports di Kpmg, Andrea Sartori. «Da un punto di vista finanziario», ha spiegato Sartori, «si tratta di un'operazione molto intelligente e a mio parere sostenibile. Bisogna considerare che ci sarà un incremento dei ricavi da stadio, fra abbonamenti e biglietti, e un incremento delle sponsorizzazioni. Poi ci sono i diritti tv per la Champions, che valgono fra i 20 e i 25 milioni, rispetto alla stagione attuale, se la società arriva almeno ai quarti. Certo, tutto questo sarà influenzato tantissimo dal successo sportivo della squadra, specie in Champions». «Un nome come Ronaldo», ha aggiunto, «può aprire alla Juve le porte di un mercato unico. I bianconeri hanno 50 milioni di followers fra Facebook, Instagram, Twitter e Youtube. Ronaldo ne ha 322 milioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso