Samassekou Bakayoko Milan Calciomercato
Sport
27 Luglio Lug 2018 1819 27 luglio 2018

Chi sono Samassekou e Bakayoko, obiettivi di mercato del Milan

Il primo, maliano, milita nel Salisburgo, gioca come playmaker basso ed è in scadenza 2019. Il secondo, francese, è sotto contratto col Chelsea e ha valutazione più alta.

  • ...

Il Milan, come ammesso dal nuovo direttore generale Leonardo, non avrà un grande budget per il calciomercato. Per questo motivo, secondo quanto riferito da Sky Sport, sono due i profili che la società rossonera sta seguendo a centrocampo, con l'idea di compiere operazioni magari con formule come prestito con diritto o obbligo di riscatto. I nomi nuovi per la mediana del Milan come alternativa per Franck Kessie (o come alternativa anche per Lucas Biglia) sono Diadie Samassekou del Salisburgo, centrocampista centrale in scadenza 2019, e Tiemoué Bakayoko, del Chelsea.

Il maliano ha fatto sempre il playmaker basso ma ha un buon dinamismo e quindi può giocare anche da mezzala. Il vantaggio è che non ha un prezzo eccessivo: il portale specializzato Transfermarkt lo quantifica in 18 milioni di euro. Bakayoko, da parte sua, sta avendo poco spazio a differenza di quanto invece aveva avuto con il Monaco precedentemente e in cui aveva fatto molto bene. Il francese è un giocatore che potrebbe incidere più di Samassekou, ma la valutazione è più alta, intorno ai 40 milioni. Possibile, soprattutto in questo secondo caso, una operazione in prestito.

Prosegue intanto la trattativa fra Milan e Juventus, avviata qualche giorno fa, per il ritorno in bianconero di Leonardo Bonucci. Si studiano le possibili soluzioni, con il Milan che prova a ottenere un altro difensore, Mattia Caldara, e la Juventus che tenta di inserire nell'affare Gonzalo Higuain. Nel corso della giornata, a Milano sono avvenuti più vertici fra le parti coinvolte. Uno ha visto protagonisti Leonardo e il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici. I due dirigenti hanno incontrato anche l'agente di Bonucci, Alessandro Lucci, e Giuseppe Riso, procuratore di Caldara, che è anche nel mirino del Chelsea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso