Dove Vedere Dudelange Milan
Sport
20 Settembre Set 2018 1111 20 settembre 2018

Dove vedere Dudelange-Milan

Milan contro Dudelange in tv è trasmessa su Sky e Tv8. Ecco la probabile formazione dei rossoneri, l'orario della partita di Europa League e i consigli per vederla in streaming

  • ...

Dudelange-Milan di Europa League il 20 settembre si vede in diretta tivù su Sky Sport e in chiaro, gratis, su Tv8. Si potrà seguire in streaming da pc, tablet e smartphone sul sito di Tv8 e, per gli abbonati a Sky, tramite le piattaforme Sky Go e Now TV. Calcio d’inizio alle ore 21. Da una parte i 7 volte campioni d'Europa, dall'altro una squadra per la prima volta qualificata ai gironi di una competizione Uefa: sulla carta c'è poca storia, ma Rino Gattuso sa che «i miracoli sportivi esistono» e pretende che il suo Milan non sottovaluti il Dudelange. L'Europa League dei rossoneri inizia in uno stadio da poco più di 8 mila posti, con una formazione rivoluzionata, senza titolari come Suso, Bonaventura e Rodriguez (a riposo), Musacchio che è alle prese con una botta e Cutrone che non ha smaltito il trauma distorsivo alla caviglia sinistra. Al centro dell'attacco ci sarà Higuain, in un inedito tridente con Borini e Castillejo, mentre il centrocampo sarà rivoluzionato con Bertolacci, Bakayoko e Mauri, e in difesa l'unico titolare sarà Romagnoli: al suo fianco esordirà in rossonero Caldara, con Abate e Laxalt sulle fasce. In porta debutterà Reina.

DUDELANGE-MILAN: DOVE VEDERLA E PROBABILI FORMAZIONI

Gattuso ha così commentato la partita: «L'anno scorso abbiamo toccato con mano che parecchi giocatori giocando tanto non hanno avuto modo di recuperare. Si vedrà spesso un po' di turnover. Spero ci dia benefici. Higuain? È un grandissimo campione, vive per i gol: si è sbloccato e ora ha altri 90' per segnare ancora. Higuain è quello che tocca più palloni dopo Biglia. Quando verticalizziamo, tante volte non lo troviamo e da lì dobbiamo migliorare». Non è l'unico aspetto su cui lavorare per una squadra che nei primi venti minuti domenica a Cagliari ha fatto innervosire il suo allenatore. «Dobbiamo credere nel nostro potenziale», ha notato Gattuso invitando i giocatori a non sottovalutare i lussemburghesi allenati dal tedesco Dino Toppmoller, che hanno eliminato Drita, Legia Varsavia e Cluj. «Non siamo qua in vacanza. Giocano per la prima volta in Europa, ma bisogna affrontarli con attenzione e impegno, senza cercare gli alibi del campo piccolo o di qualche calcio che si riceve. Abbiamo tutto da perdere e se ci ritroviamo a dover accendere l'interruttore negli ultimi 15 minuti si farà fatica».

Dudelange: Frising; Malget, Schnell, Prempeh, El Hriti; Stelvio, Sinani, Couturier; Stolz, Turpel, Melisse.
Milan: Reina; Abate, Caldara, Romagnoli, Laxalt; Bertolacci, Mauri, Bakayoko; Castillejo, Higuain, Borini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso