Var Champions League 2019
Sport
27 Settembre Set 2018 1248 27 settembre 2018

L'Uefa ha dato l'ok alla Var in Champions League dal 2019-20

Dopo rinvii e polemiche la federazione del calcio europeo ha dato il via libera alla "moviola in campo".

  • ...

Il Comitato Esecutivo Uefa ha deciso di introdurre la Video assistant referees (Var) nella Champions League 2019/20, a cominciare dalla fase di spareggio della competizione (agosto 2019). Lo ha reso noto l'Uefa sul proprio sito. La Var verrà inoltre utilizzata anche nella Supercoppa Uefa 2019. L'Uefa prevede di estendere ulteriormente l'utilizzo della Var nella fase finale degli Europei 2020, nella Europa League 2020/21 (dalla fase a gironi in poi) e nelle finali della Nations League del 2021.

FINITA L'OSTRUZIONE DELLA FEDERAZIONE

A lungo si era parlato dell'introduzione della "moviola in campo" nella massima competizione europea per club dopo le polemiche sul quarto di finale 2017-18 a Madrid tra il Real e la Juventus, col rigore di Benatia fischiato all'ultimo secondo, i bianconeri eliminati e il celebre sfogo ai "fruttini" di Buffon nel post gara. Ma la federazione si era finora opposta alla tecnologia chiarendo come la possibilità fosse allo studio ma che anche che ancora i criteri del suo utilizzo non avessere convinto appieno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso