Pallone Oro 2018 Candidati
Sport
8 Ottobre Ott 2018 1239 08 ottobre 2018

Tutti i candidati ufficiali al Pallone d'Oro 2018

Svelati a poco a poco i nomi del calciatori in lizza per l'ambito riconoscimento di France Football. Che sia l'anno buon per spezzare l'egemonia Messi-Ronaldo? La premiazione a Parigi il 3 dicembre.

  • ...

La rivista francese France Football ha reso nota la lista dei candidati al Pallone d'oro 2018. E per la prima volta dopo un decennio i favoriti per l'ambito premio non sono Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. La premiazione è in programma lunedì 3 dicembre a Parigi, a votare sono 173 giornalisti da tutto il mondo: l’Italia è rappresentata da Paolo Condò. Per la prima volta saranno consegnati anche un Pallone d'oro femminile e il Trofeo Kopa al miglior calciatore under 21. Nella giornata del 8 ottobre il profilo Twitter #ballondor ha snocciolato i pretendenti a poco a poco dividendoli in 30 blocchi da 5 in rigoroso ordine alfabetico.

C'È ALISSON E NON BUFFON

Tra i primi 10 nomi Sergio Aguero del Manchester City, Alisson Becker ex Roma ed ora al Liverpool, Gareth Bale e Karim Benzema del Real Madrid, Edinson Cavani del Psg, Thibaut Courtois del Real Madrid, Cristiano Ronaldo della Juventus, Kevin De Bruyne del City, Roberto Firmino del Liverpool e Diego Godin dell'Atletico Madrid.

I GIUDICI SONO (TORNATI) I GIORNALISTI

Dal 2010 al 2015 il Pallone d'Oro è stato assegnato da France Football assieme alla Fifa, con il metodo di votazione che è rimasto valido per il Fifa The Best, con capitani e ct delle nazionali a votare, oltre ai giornalisti. Dal 2016 il premio è tornato ad essere assegnato attraverso il voto dei giornalisti. Le scelte dei giornalisti devono tenere in considerazione: prestazioni individuali e collettive (palmares) durante l'anno; la classe dei giocatori (talento e fair-play); la carriera del giocatore. Ogni giornalista è chiamato a indicare cinque giocatori: al primo verranno assegnati 6 punti, poi 4, 3, 2 e 1. In caso di punteggio pari, verrà premiato il giocatore che è stato indicato più volte al primo posto delle singole classifiche dei giornalisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso