Nazionale Pallavolo Femminile Usa Mondiali
Sport
11 Ottobre Ott 2018 1115 11 ottobre 2018

L'Italvolley femminile ha battuto gli Usa campioni in carica

Le Azzurre, già qualificate per la Final Six, hanno raccolto la nona vittoria consecutiva su nove partite e passato il girone al primo posto. Ora sono testa di serie al sorteggio per la terza fase, in programma a Nagoya.

  • ...

Nona sinfonia e primo posto garantito nella Pool F. Vola l'Italia della pallavolo femminile ai Mondiali in corso in Giappone. A Osaka le ragazze guidate dal commissario tecnico Davide Mazzanti, già qualificate per la Final Six, hanno infatti colto la nona vittoria consecutiva su altrettante partite, battendo 3-1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-16) anche la nazionale degli Stati Uniti, campione del mondo in carica, e chiudendo al comando il raggruppamento. Le Azzurre sono dunque testa di serie al sorteggio della terza fase, in programma a Nagoya. Chirichella e compagne conservano l'imbattibilità e si avvicinano al rush finale nel miglior modo possibile.

MURO E ATTACCO: ITALVOLLEY SCHIACCIASASSI

L'Italia è partita decisamente meglio rispetto al match con la Russia. Dopo aver vinto con 9 punti di vantaggio il set d'apertura, le azzurre sono calate a inizio del secondo parziale. Sotto 15-18 un errore in ricezione di Lucia Bosetti sembrava poter essere decisivo, ma l'Italvolley ha dimostrato ancora di saper reagire. Avanti 2-0, le ragazze di Mazzanti hanno avuto un momento di rilassamento nel terzo set, perso 15-20, ma si sono riprese nel quarto, dominato dall'inizio alla fine. Ottime le azzurre, sia a muro che in attacco con le solite Miriam Sylla e Paola Egonu trasformate in autentiche macchine da punti.

SPAURACCHIO SERBIA IN VISTA DEL SORTEGGIO

Lo sguardo ora è rivolto alle Final Six. Da domenica 14 ottobre a martedì 16 le azzurre sono impegnate nei quarti. Lo schema è il seguente: due gironi da tre squadre, le prime due di ciascun raggruppamento accedono alle semifinali di Yokohama. Il sorteggio può riservare brutte sorprese, considerando che la Serbia è stata sconfitta e che, non vincendo il raggruppamento, potrebbe arrivare dalla parte dell’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso