Marco Ferrari Parma Calcio Nuovi Proprietari
Sport
23 Ottobre Ott 2018 1325 23 ottobre 2018

Il Parma calcio non è più cinese: chi sono i nuovi proprietari

Il club torna italiano: Jiang Lizhang, il magnate leader della Desport, non è più presidente. Il 60% della società a Nuovo inizio. 

  • ...

Il Parma torna italiano. Jiang Lizhang, il magnate cinese leader della Desport, non è più presidente del club. Nuovo Inizio, la società di imprenditori parmigiani che aveva rifondato il Parma Calcio dopo il fallimento Ghirardi, ha fatto valere una clausola contrattuale e, con un aumento di capitale, ha rilevato il 60% del pacchetto azionario. A Lizhang resta il 30%, mentre il restante 10% a Parma partecipazione calcistica. Adesso si aspetta di conoscere il nome del nuovo presidente.

ATTESA PER IL NOME DEL NUOVO PRESIDENTE

L'annuncio del passaggio di proprietà è stato dato in conferenza stampa a Collecchio da Marco Ferrari, membro di Nuovo Inizio. In un comunicato è stato spiegato che «la società costituita dagli imprenditori parmigiani Guido Barilla, Giampaolo Dallara, Mauro Del Rio, Marco Ferrari, Angelo Gandolfi, Giacomo Malmesi e Paolo Pizzarotti, comunica di avere completato nella giornata odierna il processo di riacquisizione della maggioranza di Parma Calcio 1913, di cui detiene attualmente il 60%». «L'obbiettivo è diventare una squadra e una società di serie A», ha detto Ferrari. «Magari con l'idea di avere un partner che possa accompagnare la società verso questo obbiettivo. Saremo qua per sempre? Intanto ci siamo». E a chi gli ha chiesto del nuovo presidente ha risposto: «Ci sono tempi tecnici, (ora è Lizhang ndr) e appena ci sarà quello nuovo lo annunceremo. Personalmente non credo di entrare ufficialmente nelle cariche. Se è stato un divorzio consensuale? Quando eserciti dei diritti, prima analizzi bene di averli. Siamo sereni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso