Grifo Tonali Convocati Nazionale Mancini
Sport
9 Novembre Nov 2018 1451 09 novembre 2018

Chi sono Grifo e Tonali, le novità azzurre tra i convocati di Mancini

Il ct sorprende ancora: nella lista dei 27 per Portogallo e Usa spuntano il centrocampista dell'Hoffenheim e il talentino del Brescia. Entrambi senza presenze in Serie A e poco conosciuti al grande pubblico.

  • ...

Roberto Mancini non finisce di stupire. In vista del match di Nations League del 17 novembre col Portogallo e della successiva amichevole con gli Stati Uniti, il commissario tecnico ha riservato diverse sorprese nella lista dei 27 convocati. Oltre ai ritorni di Mattia De Sciglio, Daniele Rugani e Leonardo Pavoletti, fanno rumore le esclusioni eccellenti di Mario Balotelli e Andrea Belotti, ma soprattutto le new entry Sandro Tonali e Vincenzo Grifo.

TONALI SULLE ORME DI PIRLO

Due nomi poco conosciuti al grande pubblico, ma ai quali Mancini ha deciso di concedere una chance importante, come già accaduto con Nicolò Zaniolo. Se Tonali è considerato una delle grandi promesse del calcio azzurro, da molti accostato ad Andrea Pirlo per ruolo, stile di gioco e movenze in campo, diverso è il caso di Grifo, 25 enne centrocampista in forza all'Hoffenheim, squadra tedesca redeuce dal rocambolesco pareggio per 2-2 in Champions League con il Lione.

L'ASCESA DI GRIFO IN BUNDESLIGA

Grifo ha passaporto italiano, ma è nato e cresciuto calcisticamente in Germania, nel Pforzheim, club della sua città natale. Il primo approdo all'Hoffenheim è datato 2012: il 19 ottovbre di quello stesso anno ha fatto il suo esordio in Bundesliga. Negli anni successivi ha vestito le maglie di Dinamo Dresda, Friburgo e, nella scorsa stagione, Borussia Mönchengladbach. All'attivo anche una convocazione da parte dell'under 21 di Luigi Di Biagio, con la quale non ha comunque mai esordito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso