Circuito Motogp Valencia Mappa
Sport
15 Novembre Nov 2018 0700 15 novembre 2018

Le cose da sapere sul circuito di Valencia

Domenica 18 novembre in Spagna l'ultima tappa del MotoGp. Lo sguardo è già rivolto al 2019, con i titoli piloti e costruttori ormai assegnati.

  • ...

La mente sgombra da pressioni del campione del mondo Marc Marquez, quella già proiettata verso il 2019 di Valentino Rossi, gonfia di emozioni per Dani Pedrosa al passo d'addio, oppure di aspettative per Jorge Lorenzo, in procinto di salutare la Ducati e salire sulla Honda. Modi diversi di avvicinarsi in Spagna al Gp di Valencia, dove domenica 18 novembre si corre l'ultimo atto del motomondiale 2018, con lo sguardo già rivolto al futuro.

LA MAPPA: UN TEMPIO PER GLI APPASSIONATI

Dalla sua inaugurazione, nel 1999, il Circuito della Comunità Valenciana Ricardo Tormo è molto amato dagli appassionati del mondo dei motori anche perché il suo disegno permette una completa visibilità del tracciato dalle varie tribune disposte attorno al tracciato. Ha una lunghezza totale di 4.005 metri, il rettilineo principale è lungo 876 metri, possiede 14 curve di cui 9 verso sinistra e 5 verso destra. Ha una capacità di 120 mila spettatori con 65 mila posti a sedere. Il circuito porta il nome del campione di motociclismo valenciano Ricardo Tormo.

ULTIMO ATTO DEL MOTOGP

Marquez e la Honda Hrc hanno dominato il mondiale, vincendo il titolo piloti con largo anticipo, quello costruttori in Malesia. Lui ha festeggiato il quinto titolo MotoGp nella sua Cervera, qualche giorno fa, con la famiglia ed il fan club. Lo attende il gran finale. Potrà goderselo assai più del 2017, quando all'ultima gara Dovizioso era ancora una spina nel fianco. «Ma l'atteggiamento», assicura, «sarà lo stesso. Siamo molto vicini al titolo dei team e la Honda tiene alla 'Triple Crown'. Sarebbe perfetto». «Vorrei chiudere con un risultato positivo», si augura anche Rossi. Magari centrando la prima vittoria del 2018 per evitare lo '0' in casella, come gli è accaduto solo nel biennio 'nero' con la Ducati: «Per la Yamaha sarà un Gp interessante, è un tracciato sul quale non siamo molto veloci».

LA PROGRAMMAZIONE IN DIRETTA DEL MOTOGP SU SKY

Sabato 17 novembre


9:00-9:40 - FP3 Moto3
9:55-10:40 - FP3 MotoGP
10:55-11:40 - FP3 Moto2
12:35-13:15 - Qualifiche Moto3
13:30-14:00 - FP4 MotoGP
14:10-14:25 - Q1 MotoGP
14:35-14:50 - Q2 MotoGP
15:05-15:50 - Qualifiche Moto2

Domenica 18 novembre


8:40-9:00 - Warm-Up Moto3
9:10-9:30 - Warm-Up Moto2
9:40-10:00 - Warm-Up MotoGP
11:00 - Gara Moto3
12:20 - Gara Moto2
14:00 - Gara MotoGP

LE DIRETTE SU TV8

Sabato 17 novembre


11:30 - Studio MotoGP
12:30 - Qualifiche Moto3
13:15 - Studio MotoGP
14:00 - Qualifiche MotoGP
14:50 - Studio MOtoGP
15:00 - Qualifiche Moto2

Domenica 18 novembre


10:00 - Studio MotoGP
11:00 - Gara Moto3
12:00 - Studio MotoGP
12:20 - Gara Moto2
13:30 - Studio MotoGP
14:00 - Gara MotoGP

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso