Manchester City Esclusione Coppe Europee
Sport
4 Dicembre Dic 2018 1108 04 dicembre 2018

Perché il Manchester City rischia l'esclusione dalle coppe europee

A breve è prevista la conclusione dell'indagine dell'Uefa sulla presunta violazione del Fair play finanziario. L'accusa è di avere utilizzato contratti di sponsorizzazione fittizi.

  • ...

Il Manchester City rischia l'esclusione dalla prossima Champions League? È quello che sostengono diversi media britannici, secondo cui presto la squadra allenata da Pep Guardiola conoscerà il suo destino, con la Uefa vicina alla conclusione di un'indagine sulla sua condotta finanziaria.

LE RIVELAZIONI DI FOOTBALL LEAKS SUL FAIR PLAY FINANZIARIO

Qualora gli organi inquirenti trovassero le prove delle violazioni e dell'aggiramento delle regole del Fair play finanziario, come denunciato da Football Leaks, scatterebbe in automatico l'esclusione da ogni competizione Uefa, fin dall'anno prossimo. Secondo quanto emerso dai file pubblicati dal sito di hacker, nel 2014 i dirigenti del City avrebbero compiuto manovre finanziarie in conclamata violazione del Ffp, proprio per scongiurare l'esclusione dalle coppe europee. Ora i media britannici scrivono che l'indagine indipendente, promossa dalla Uefa, è a un passo dall'essere chiusa, con la raccomandazione da parte degli investigatori di sanzionare il City.

LA MULTA DA 49 MILIONI DI STERLINE NEL 2014

I Citizenzs erano già stati già multati per 49 milioni di sterline nel 2014 per aver violato il Fair play finanziario, multa poi ridotta alla luce delle misure adottate dalla società per mettere a posto i conti. Ma stando a quanto rivelato da Football Leaks, gli inglesi avrebbero "barato": i 68 milioni di sterline previsti dal contratto di sponsorizzazione sottoscritto con Etihad Airlines sarebbero stati, infatti, versati in larga parte dalla stessa proprietà del City, l'Abu Dhabi united group.

Pep Guardiola.

L'INSOFFERENZA DI PEP GUARDIOLA

«Se la Uefa dovesse decidere qualcosa, il club farà una dichiarazione: mi piacerebbe fosse così perché sapremo esattamente di cosa si tratta e tutte queste voci saranno finite»: Pep Guardiola, al termine della partita vinta dal suo City la sera del 4 dicembre in Premier, non ha nascosto l'insofferenza per le voci su un bando dalle Coppe che l'Uefa starebbe per infliggere al club di Manchester. «Sapremo se abbiamo commesso irregolarità e, in caso contrario, la gente smetterà di parlarne», ha aggiunto il tecnico spagnolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso