Kazuyoshi Miura Genoa Yokohama
Sport
11 Gennaio Gen 2019 1158 11 gennaio 2019

Kazuyoshi Miura rinnova a 51 anni con lo Yokohama

L'ex attaccante giapponese del Genoa non ha intenzione di appendere gli scarpini al chiodo. Sulla cresta dell'onda sin dal 1986, dal 2006 gioca con il club nipponico.

  • ...

Avere 51 anni e non sentirli. Kazuyoshi Miura non ha ancora intenzione di appendere i proverbiali scarpini al chiodo apprestandosi a giocare la sua 34esima stagione da professionista. Una carriera iniziata tra le fila del Santos nell'ormai lontano 1986. L'attaccante giapponese classe 1967 ha infatti sorpreso tutto il mondo rinnovando il proprio contratto con lo Yokohama FC con cui gioca dal 2006 e dove ha collezionato 270 presenze e 27 gol. «Ho rinnovato il contratto per la stagione 2019. Ringrazio tutti per il supporto che mi hanno sempre dimostrato. Sono molto grato a tutti. Parteciperò a molte partite in una sola partita, non voglio perdermelo per un minuto, per un secondo», ha spiegato commentando il proprio prolungamento della carriera

QUANDO MIURA GIOCAVA IN ITALIA

Miura ha un trascorso anche in Italia, quando nella stagione 1994/1995 aveva disputato un campionato di serie A con la maglia del Genoa. Una parentesi non troppo fortunata per l'attaccante che, sotto la guida di Franco Scoglio, aveva trovato solo un gol scendendo in campo 21 volte. Al termine della stagione, conclusa con una retrocessione in B del Grifone, Miura aveva salutato il calcio nostrano per tornare in patria al Tokyo Verdy.

LE STATISTICHE DI KAZUYOSHI MIURA

Ma Miura non è stato una semplice meteora del calcio italiano. L'attaccente negli anni è diventato un mito. Sia per la longevità che per quanto dato in ogni sua avventura. Il 51enne, a febbraio 2019 saranno 52, ha giocato in 13 squadre diverse collezionando quasi 800 presenze e segnando però appena 187 reti. Un po' poco per un centravanti che non è mai stato particolarmente prolifico sotto porta. Il suo periodo migliore risale infatti al 1995-1998 dove in tre stagioni era andato in gol 55 volte. Con la nazionale del Giappone ha invece vinto una Coppa d'Asia nel 1992.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso