Inter Eintracht Francoforte

Il flop europeo dell'Inter, eliminata dall'Eintracht Francoforte

I nerazzurri giocano male e vengono sconfitti dai tedeschi. A Spalletti ora resta solo il campionato: domenica 17 marzo il derby col Milan.

  • ...

L'Inter esce sconfitta dalla partita di Europa League contro i tedeschi dell'Eintracht Francoforte (0-1) e viene così eliminata agli ottavi di finale della seconda competizione continentale per importanza. All'andata era finita 0-0. In corsa, dunque, resta solo il Napoli di Carlo Ancelotti, che ha eliminato il Salisburgo (andata 3-0; ritorno 1-3). Per i nerazzurri guidati da Luciano Spalletti, una partita incolore, giocata male al di là delle attenuanti del caso, tra infortuni e squalifiche. L'Inter, fuori da Europa League (in cui era retrocessa dopo l'eliminazione ai gironi di Champions League) e Coppa Italia, è chiamata ora a concentrarsi solo sul campionato, dove è quarta in classifica e occupa l'ultima piazza disponibile per la qualificazione nella massima competizione continentale. Domenica 17 marzo è attesa dal derby contro il Milan, attualmente terzo.

IL TABELLINO DI INTER-EINTRACHT FRANCOFORTE

Inter-Eintracht Francoforte 0-1 (0-1)

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Cedric (17' st Ranocchia), Vecino, Borja Valero (28' st Esposito), Candreva, Politano (35' st Merola), Perisic, Keita (27 Padelli, 40 Gavioli, 67 Zappa, 77 Brozovic). All.: Spalletti.

Eintracht Francoforte (3-4-1-2): Trapp, Hinteregger, Hasebe, N'Dicka, Da Costa, Rode (44' st Paciencia), Willems (27' st Stendera), Kostic, Gacinovic (14' st De Guzman), Haller, Jovic (1 Ronnow, 3 Falette, 23 Russ, 33 Tawatha). All.: Peintinger.

Arbitro: Hategan (Rom).

Rete: nel pt al 6' Jovic.

Angoli: 7-5 per Inter.

Recupero: 1' e 6'.

Ammoniti: D'Ambrosio, Borja Valero, Haller, Rode, Paciencia, Skriniar per gioco falloso.

Spettatori: 49.866.

14 Marzo Mar 2019 2256 14 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso