Motogp 2019 Argentina Marquez Dovizioso

MotoGp Argentina 2019, Marquez prepara la vendetta

A Termas di Rio Hondo le Honda cercano di ribaltare il risultato del Qatar. A breve la decisione sullo spoiler Ducati. Migliorano le condizioni di Lorenzo.

  • ...

Ancora una volta il mondiale MotoGp avrà Termas di Rio Hondo come palcoscenico del secondo evento stagionale. La classifica, ora comandata da Andrea Dovizioso potrà subire modifiche: Marc Marquez prepara la vendetta dopo la sconfitta a duello in Qatar, anche se in realtà la vittoria di Dovizioso è ancora in sospeso.

La Corte d'Appello della Fim (Federazione Internazionale di Motociclismo) si pronuncerà per confermare o smentire la tesi sostenuta da Honda, Suzuki, Aprilia e Ktm secondo cui le appendici montate sullo spoiler della DesmosediciGP offrono un vantaggio aerodinamico alla moto. La decisione definitiva arriverà prima dell'inizio del Gp d'Argentina.

MIGLIORANO LE CONDIZIONI DI LORENZO

Marquez e Jorge Lorenzo sono pronti per il secondo appuntamento stagionale. I piloti del team Repsol Honda arrivano sulla pista di Termas de Rio Hondo, decisi ad interpretare il ruolo dei protagonisti. «Abbiamo cominciato bene la stagione in Qatar lottando per la vittoria fino alla fine. Abbiamo lo stesso obiettivo in Argentina»: ha detto Marquez in una dichiarazione riportata sul sito della Honda. «L'obiettivo», sottolinea lo spagnolo campione del mondo in carica, «è portare a casa più punti possibili. Mi sono allenato in motocross e ho grande fiducia per questo gran premia». Vuole far bene anche Lorenzo, che a Losail non ha brillato anche per i postumi di un infortunio. «Non è stato il debutto che volevo ma ho visto che la Honda ha un bel potenziale», dice, «in Argentina potremo migliorare ulteriormente il prototipo. Il polso sta migliorando e anche il dolore alle costole è diminuito».

26 Marzo Mar 2019 1932 26 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso