DSC 6322
Viaggi
23 Luglio Lug 2018 1700 23 luglio 2018

Paste integrali: la novità estiva di Autogrill e Orogel firmata Marco Bianchi

Due piatti adatti anche a vegetariani e vegani che vanno ad ampliare l’offerta alimentare dei punti vendita del gruppo. A idearli il divulgatore scientifico della Fondazione Veronesi e volto noto della tv, per il quale la priorità è il benessere. Anche in viaggio.

  • ...

Autogrill, rustichella. Un abbinamento quasi immediato per chi frequenta le stazioni ristorante dell’autostrada. Da oggi, però, a fianco dei tradizionali panini, ci saranno anche le paste integrali arricchite di verdure. Una creazione di Marco Bianchi e che vede la collaborazione del marchio di alimenti Orogel. Cuoco e divulgatore scientifico per la Fondazione Veronesi, Bianchi le ha pensate per chi si trova a mangiare fuori casa ma non vuole rinunciare al benessere. Attento da sempre all'alimentazione salutare, Bianchi ha curato due novità in linea con i suoi principi: «Ho creato due piatti unici, con verdure 100% italiane coltivate da Orogel secondo stagione e nelle zone più vocate, ricchi di colore e di bontà per una sosta piena di gusto e salute», spiega.

Marco Bianchi

Ricercatore per formazione e cuoco per passione, Bianchi è autore di numerosi libri e volto noto della tv dove, dal 2014, è ospite fisso a La prova del cuoco con la rubrica La salute in cucina. Per lui anni fa è stato determinante l’incontro con l’oncologo, e vegetariano convinto, Umberto Veronesi, e nel progetto firmato per Autogrill si è guardato anche alle esigenze di chi non mangia prodotti di origine animale. Adatte ai vegetariani, infatti, ci sono le casarecce integrali arricchite da melanzane grigliate, pomodorini semidry, il formaggio greco feta, capperi e origano. E per i vegani ci sono le mafaldine integrali con polpettine di ortaggi e legumi, soia edamame, pomodorini semidry e mandorle. Due ricette dal sapore estivo che saranno disponibili nei Ciao di tutta Italia fino a metà settembre.

La presentazione, a opera dello stesso Bianchi, ha avuto luogo nel punto vendita Villoresi Est sulla Milano-Laghi. Una scelta non casuale: riconoscibile da lontano per la forma che ricorda un vulcano, la struttura è best practice internazionale del gruppo nella tutela dell’ambiente. Caratterizzata da materiali da costruzione ecocompatibili e riciclabili e circondata da un’area verde, è il luogo simbolo delle modernizzazioni introdotte da Autogrill, a cui si aggiungono ora anche le paste integrali.

I due piatti ribadiscono infatti il rinnovamento in atto nell’offerta alimentare di Autogrill che si allinea ai trend alimentari del momento. Prima erano arrivati gli hamburger gourmet, poi nella primavera 2018 le Super Salad, insalate in cui sono protagonisti gli alimenti che, per le loro proprietà nutritive, sono detti superfood. I desideri dei consumatori cambiano, in nome del benessere o delle mode. E così la rustichella resta, ma l’offerta si amplia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso