A colpo d’occhio
30 Ottobre Ott 2018 2326 30 ottobre 2018

Terzo figlio e terre al Sud regalate: podere al popolo!

  • ...
Terre e figli: tutti insieme appassionatamente. Al Sud

Twitter non tradisce. Sulle terre del Sud in regalo alle coppie che hanno un terzo figlio, come ha promesso il governo giallo-verde, l'italica creatività s'è scatenata. Ecco il meglio dei commenti pubblicati.

Manovra, terreni agricoli gratis e mutuo a tasso zero per le famiglie con un terzo figlio in arrivo. A Delrio gli spetterebbero Lazio e Molise.

Podere al popolo.

Casca il mondo, casa la terra, tutti giù per terra. Gratis.

Complimenti, è un bel maschietto. Pesa tre ettari e due.

Ma ai donatori di seme/ovociti andrà almeno la decima del raccolto?

E io che pensavo che al terzo figlio ti regalassero un televisore…

Ho capito bene o con il quarto figlio ti danno anche il bove?

Ma insieme alle terre gratis che uno riceve per il terzo figlio è anche previsto un bel condono Di Maio incorporato per la casa da costruirci abusivamente?

Se il terzo figlio lo chiamate Benito vi regaliamo la Maddalena.

Tutti a pensare alla terra: e allo zappatore ci pensa solo Mario Merola?

Dopo il terzo figlio, oltre alla terra, anche una bicicletta con cambio Shimano e batteria di pentole.

Con un parto plurigemellare in pratica avrete diritto alla Basilicata.

Appezzamenti di terra al terzo figlio. Quando dicevo che i Cinque Stelle sono il Medioevo che avanza non mi credeva nessuno. Il tempo è galantuomo. Viva lo contado.

Terra gratis al terzo figlio. Paletta e secchiello ai primi due.

Piove, governo dell’aratro.

Internet gratis, il reddito di cittadinanza e la terra. Che volete di più, un fiasco d’olio?

Poderi forti.

Comunque, prima de fa' er terzo fijo, pensate bene a quello che ce dovete cortiva' su quer pezzo de tera. A meno che nun so' tartufi, me sa' che gnaa fate a tira' avanti in cinque.

Spero che il pezzo di terra non mi capiti nella colonia della Libia.

Troppo tardi, ho già tre figli. A me solo le spese.

E agli Amish che gli danno, l’Aquila e provincia?

Nelle Regioni a statuto speciale basteranno due figli e mezzo.

Ma non vi va bene mai niente? Sempre a lamentarvi che in Italia ci sono braccia rubate all'agricoltura e adesso che con il terzo figlio e non solo danno le terre gratis criticate? Siete senza cuore. Ingrati!

Come dire… “La casa nella prateria”. Il ritorno.

Godere è podere.

Alla mamma dei cretini viene assegnato l'intero Tavoliere delle Puglie.

Tutto mi sarei aspettato, tranne la Repubblica dei campesinos... Ma pare che ci stiamo arrivando.

Anche gli Appennini in regalo. La temperatura è gradevole, calma assicurata, e senza lo spleen depressivo della pianura.

Guerra totale alla Ue, blocco dei grandi lavori, terre gratis a chi ha il terzo figlio... Ed è solo martedì.

E vennero d’improvviso riattivati corsi di diritto agrario ed enfiteusi.

Ora si incazzeranno le coppie di fatto e i gay che resteranno fuori dagli appezzamenti. In effetti sono discriminati.

Tre figli servono per lavorare la terra regalata. Come mio padre che prima di andare a scuola doveva governare le galline.

I ministri si chiameranno agrimensori e la manovra la farà Frate Indovino.

“Tu quanti figli hai?” “La provincia di Catanzaro”.

Celentano cantava "Chi non lavora, non fa l'amore". Con Salvini chi non fa l'amore e si riproduce, non lavora. A naso, era più conveniente e sicuro l’altro.

Farmville.

Sono fanfaniani e manco lo sanno.

Con ‘sta storia della terra, gli 80 euro sembrano una mancia elettorale

È l’aratro che traccia il solco, ma è il pisello che lo difende.

Modo ingegnoso per dire: andate a zappare!

Correlati