All review
23 Febbraio Feb 2018 1622 23 febbraio 2018

'' La forma dell'acqua '': una favola dolce e cruenta

  • ...


Una ' favolona' per grandi e piccini , magari non deboli di stomaco a causa di alcune scene troppo ' sanguigne' ma con il giusto e sacrosanto finalone ' ... e vissero felici e contenti ' anche se un pò bagnati ! Lei, Elisa,una pimpante signorina muta ma piena di sogni , magnificamente interpretata da Sally Hawkins ha per vicino di casa Giles un ' gay' brizzolato in ciò che rimane di una folta capigliatura , cartellonista per lavoro, ma anche lui sognatore a tempo pieno (Richard Jenkins).

L'azione del film si svolge quasi totalmente all'interno di un misterioso laboratorio statunitense dove all'epoca della 'guerra fredda' i militari cercavano in ogni modo di contrastare e superare eventuali conquiste scientifiche degli odiati russi in tutti i campi. E' qui che Elisa , umile inserviente addetta alle più basse mansioni , ha modo di vedere una creatura acquatica mostruosa , oggetto di studio per ricercarne supposte grandi proprietà e capacità quasi divinatorie, della quale si innamora pazzamente.

La fantasia di del Toro si scatena , inserendo nel filone ' della bella e la bestia' anche quello spionistico nel quale un giovane ricercatore, dotato di eccellente sensibilità, il dott. Robert Hoffsterler( Michael Stuhlbarg) è la spia russa infiltrata che dovrà lottare strenuamente contro Richard, l' addetto alla sicurezza del laboratorio (Michael Shannon), il vero ' cattivone' della storia.

Sally Hawkins ed il mostro

Gli effetti speciali che hanno reso possibile la realizzazione del mostro dagli occhioni super espressivi sono stati eccezionali ; il film nella sua formula fiabesca scorre veloce riuscendo talvolta anche a fare sorridere ed incuriosire. Il film è comunque un capolavoro della preziosa specie ' degli intramontabili' che riescono ad esprimere valori positivi e negativi senza tempo come : amore, amicizia , intolleranza e violenza gratuita.

Il film ha vinto il Leone d'Oro al Festival di Venezia 2017 ed è candidato a 13 Premi Oscar 2018.

REGIA: Guillermo del Toro ;ATTORI: Sally Hawkins, Octavia Spencer, Michael Shannon, Richard Jenkins, Doug Jones, Michael Stuhlbarg, David Hewlett, Nigel Bennett, Nick Searcy, Martin Roach, Lauren Lee Smith, Allegra Fulton, John Kapelos, Morgan Kelly, Marvin Kaye, Wendy Lyon ; SCENEGGIATURA: Guillermo del Toro ; FOTOGRAFIA: Dan Laustsen; MUSICHE: Alexandre Desplat ; PRODUZIONE: Bull Productions, Fox Searchlight Picture;DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox; PAESE: USA ; DURATA: 123' ;GENERE: Drammatico, Fantasy ; DATA USCITA: 14 febbraio 2018.

Correlati