Americanos43
3 Aprile Apr 2018 2032 03 aprile 2018

Mr. Catra, 32 figli e la lotta contro il cancro

  • ...

In Brasile l'opinione pubblica é in attesa dell'evolversi della vicenda giudiziaria dell'ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva. In particolare, si cerca di capire se la magistratura ne ordinerá l'arresto nei prossimi giorni, oppure se coglierá l'occasione per modificare il proprio orientamento giurisprudenziale. Facendo cioé in modo che i condannati possano cominciare a scontare la pena detentiva, solo dopo l'emanazione della sentenza di terzo grado, (anziché, come avviene adesso, in seguito alla semplice pronuncia in appello).

Non si parla peró solo di questo. Si discute anche della salute – oltre che delle novitá artistiche – del cantante 49enne Wagner Domingues Costa: invero piú noto come Mister Catra, o Mr. Catra.

Il compositore nato a Rio de Janeiro – campione del funk carioca – sta infatti lottando dallo scorso anno contro un tumore allo stomaco; che gli ha imposto una diera ferrea, oltre alle inevitabili sessioni di chiemioterapia, che gli hanno provocato un dimagrimento di venti chili. Mr. Catra ha raggiunto la fama, nel corso dei decenni, non solo per le qualitá artistiche e i testi provocatori, ma soprattutto per la vita personale. Del resto, quando le pagine degli spettacoli si occupano di lui, pongono in primo piano il cosiddetto «censimento» di Mister Catra. Che secondo alcune fonti vanta ben 32 figli, con 14 donne diverse. Uno dei figli é il noto funkeiro Alan Pedro Soares Cardoso Domingues Costa, detto Mc Alandim.

Naturalmente gran parte della famiglia allargata vive con lui, e tutti vivono in discreta armonia: com'é possibile constatare, assistendo al documentario a lui dedicato “90 dias com Catra”, reperibile su Youtube ( https://www.youtube.com/watch?v=zG3oERMnIXo ). Il filmato – trasmesso nel 2010 – doveva essere una sorta di numero zero di un programma televisivo, e invece – grazie a cotanto personaggio – si é trasformato in un video cult della Rete. Come anticipato, si é tornati a parlare vorticosamente del musicista solo a dicembre, quando hanno cominciato a susseguirsi voci – non tutte confermate – sulla sua salute: si sussurrava di volta in volta di un'intossicazione alimentare, di polmonite, cecitá, ictus, cancro allo stomato, operazioni chirurgiche rimandate a dopo Carnevale.

Il funkeiro nato nel Morro do Borel – presso il quartiere di Tijuca, nella zona Nord di Rio – ha comunque dichiarato di recente, dopo aver condotto un ciclo di cure negli Stati uniti: «Adesso solo formaggio bianco, pane integrale, frutta, cose di questo tipo. Non posso piú esagerare». E dopo aver annunciato il nuovo video ambientato ad Acapulco, ha detto: «Grazie a Dio, ho scoperto un nodulo incipiente nello stomaco … grazie a Dio, in questa forma, é molto piú facile curarlo». Sembra comunque che le cure abbiano avuto effetto, e sia in attesa di essere operato. Circa il lavoro in Messico, va detto che si tratta del videoclip del brano “Me diga com carinho”, che vede anche la partecipazione della modella Pâmela Punch; scritto da Tierry Coringa, mostra un lato diverso dell'artista: piú sensuale e romantico, senza l'ombra di volgaritá.

Non vanno infine dimenticate le disavventure giudiziarie: nell'ottobre 2017 fu interrogato dalla Polizia per aver esaltato, in un video, i membri della fazione criminale Família do norte (Fdn). Insomma un altro elemento, che non fa che rafforzare l'aura mitica di Mr. Catra, laureato in giurisprudenza, e di recente convertitosi alla religione ebraica, in seguito alla visita al Muro del pianto di Gerusalemme.

Correlati