AtuttoYoga
27 Marzo Mar 2019 1524 27 marzo 2019

3 consigli per iniziare a meditare al meglio

  • ...

Nell'ultimo articolo ho parlato della vera salute che può essere ottenuta grazie alla pratica dello yoga e della meditazione. Ma come fare per raggiungere questa salute tanto sperata?

Proprio per rispondere a questa domanda in questo articolo vorrei dare dei consigli preziosi a tutte le persone che hanno voglia di iniziare a meditare e migliorare veramente la loro vita.

Abbandonare le aspettative

Sempre più spesso parlo con persone che si approcciano alla meditazione per raggiungere qualcosa o con delle aspettative, ma penso che questo approccio sia del tutto sbagliato. La meditazione dovrebbe combattere il giudizio, le aspettative e tutti quei castelli mentali che la mente crea continuamente.

Se questo accade, si rimarrà sicuramente delusi dalla pratica perché probabilmente quello che si manifesterà sarà diverso dall'aspettativa. E' proprio così che molti abbandonano la pratica ancora prima di iniziare.

Meglio avere un atteggiamento di apertura e di accettazione verso tutto ciò che la pratica può donare. Questo dovrebbe essere l'atteggiamento corretto per iniziare a meditare bene.

Essere costanti

Qualunque pratica si decide di portare avanti, è importante che sia fatta costantemente. La meditazione può cambiare totalmente la vita di chi la pratica ma questo può avvenire solo se si instaura un'abitudine. E' proprio l'azione abituale che scava in profondità e abbatte uno per uno i condizionamenti mentali.

Finché rimane un passatempo che si pratica solo quando si è stressati, quando si ha del tempo libero o quando ci si vuole rilassare, non si potranno assaporare bene i tanto dolci frutti della meditazione.

Coltivare il momento presente

Uno degli scopi della meditaizione è di riuscire a vivere sempre di più nel qui ed ora. Sembra una cosa tanto scontata ma, appena si inizia a guardarsi dentro, ci si rende conto che è una vera e propria impresa. La mente è continuamente nel passato o nel futuro, e raramente nel presente.

Un consiglio che mi sento di dare a tutti coloro interessati a questo argomento è di cercare di coltivare il più possibile il momento presente. La vita quotidiana ci da continuamente opportunità per vivere nell'adesso ed è importante sfruttarle.

In questo modo la vita stessa diventa una meditazione continua e si usa la quotidianità stessa come pratica per migliorare se stessi.

Spero che questi tre consigli siano stati utili per riflettere e soprattutto mi auguro che siano dei piccoli incentivi ad provare a meditare.

Se per caso hai voglia di migliorare la tua vita grazie alla meditazione e vuoi altri consigli più pratici, puoi trovare ulteriori spunti in questo articolo (Come iniziare a meditare al meglio) scritto da me tempo fà .

Correlati