Chi Web Comincia
7 Dicembre Dic 2018 1353 07 dicembre 2018

Cresce il settore dei casino online. AAMS: i dati del 2018

  • ...

Il business dei casinò online non si frena e l’Italia è quasi aprifila nei paesi in lista per entrare nel “giro dei grandi”. Sono numerosi i player internazionali che, a tal proposito, hanno scelto il belpaese. I motivi sono riconducibili senz’altro al profilo sociologico degli Italiani: avvezzi agli investimenti digitali, propensi al rischio e con “non troppi impegni”, specialmente in alcune zone d’Italia.

Mi piace, non raramente, sostenere i miei punti di vista con dati alla mano; l’anno scorso è andato conculdendosi con un incredibile 22 % in salita riguardo la crescita del fatturato dei casinò online. Anche quest’anno i dati sembrano promettenti e la fonte non è di seconda mano. L’AAMS dichiara che il trend di crescita è del 33 % la fine del 2018 (periodo confrontato con il medesimo del 2017). L’indice di crescita globale è del 10 %, misurato negli ultimi anni a partire da quando il settore abbia ottenuto risonanza mediatica. Il merito è da assegnare alle piattaforme che sfruttano tecnologie di ultimissima implementazione in grado di favorire, in concomitanza al numero di regole di volta in volta più tutelanti i giocatori, una serenità nel deposito e nella gestione dei propri fondi a chi scelga di iscriversi alle suddette piattaforme. A riprova del fatto, il gran numero di portali illegali chiusi negli ultimi anni! Portali finemente specializzati come italcasino radunano in modo regolare e sempre aggiornato la quantità di portali a cui fare riferimento qualora s’intenda intraprendere questo percorso. Le innovazioni, in tal senso, avanzano senza apparente quiete. I casinò online rappresentano infatti uno dei settori più apprezzati dai giocatori, come riportano i dati dell’Agimeg, testimoni di un’impennata di nuove aperture già nel 2015 come espresso stesso da Lettera43.

Approfondendo il discorso grazie ai dati messi a disposizione dalle agenzie di settore si evince che: il nostro paese è ospite di circa 800mila appassionati avventori della fortuna. Per sostenere la domanda sempre crescente l’AAMS ha autorizzato ben 80 (ottanta!) domande relative a nuovi progetti di casinò ufficialmente riconosciuti. Queste nuove 80 licenze concesse dall’AAMS che prenderanno vita effettiva entro la fine del 2018 avranno un valore di mercato elevatissimo, mi viene da ipotizzare si attesti attorno a diversi milioni di euro. Le slot e la roulette lasciano gli altri giochi alle spalle con percentuali di penetrazione comprese tra poco più del 20 % e poco meno del 40 %. Considerato che analisi affidabili di settore prevedono una crescita costante protratta per almeno altri 5 anni, vien da chiedersi se non sia questo uno dei settori che possa riportare l’Italia ad attrarre società estere e investitori. Una discreta chance è volata via con la legalizzazione della Canapa, forse non è il caso di lasciarsi scappare anche questa. Brava Italia!

Correlati