Chi Web Comincia
12 Dicembre Dic 2018 2313 12 dicembre 2018

Sport e personaggi famosi (morti), cosa cercano gli italiani su Google

  • ...

Calcio, vip deceduti ed eventi tragici; sembrano essere queste le direzioni che orientano le domande fatte attraverso i motori di ricerca del Web dagli italiani nel corso del 2018, messe in risalto come ormai da tradizione da Google con la sua analisi di fine anno sui trend delle query a livello nazionale e globale.

Un anno di tendenze su Google

Lo studio, che si chiama semplicemente "Un anno di tendenze", ci permette di scoprire quali sono stati gli argomenti di tendenza di quest'anno per gli utenti di Internet del nostro Paese, offrendo anche interessanti spunti di riflessione sul costume e sulle curiosità che nascono negli italiani.

Trionfano i Mondiali di Russia 2018

Tra le parole "secche" più cercate vince a livello assoluto Mondiali, la più cercata in assoluto in Italia nel 2018 su Google. Pensandoci, non potrebbe essere altrimenti, vista la predilezione che nel nostro Paese c'è generalmente per il calcio, senza nessun subire alcun contraccolpo apparente dallo smacco della mancata qualificazione della nazionale italiana alla Coppa del Mondo di Russia. I dati più approfonditi di SEOZoom, la prima e più affidabile SEO Suite al cento per cento italiana, rivelano anche che il volume medio delle ricerche sulla parola Mondiali ha raggiunto il suo culmine nel mese di giugno, raggiungendo un picco di circa 6.600 visite su oltre 30 milioni di pagine indicizzate nel web italiano.

Domina il calcio

Al secondo posto su Google c'è la parola Sergio Marchionne, e anche in questo caso si comprende come le ricerche siano state influenzate dalle notizie di cronaca riguardanti il decesso dell'ex amministratore delegato di Fiat e FCA, scomparso nel luglio di quest'anno. Torna il calcio invece al terzo posto, perché la chiave di ricerca Cristiano Ronaldo è stata appunto tra le più utilizzate dagli italiani, soprattutto da quando il calciatore portoghese è stato accostato in fase di calciomercato alla Juventus, trasferimento poi concluso positivamente come tutti sappiamo.

L'interesse per i VIP deceduti

L'asso della Juve è sul podio anche nelle ricerche dei "personaggi" su Google, piazzandosi al secondo posto subito dietro, ancora una volta, a Sergio Marchionne; a dominare questa categoria di query sono le morti premature dei famosi, visto che gli altri termini più utilizzati dagli italiani sulla barra di ricerca sono stati Fabrizio Frizzi, Avicii e Davide Astori, segno che gli utenti "inondano" Google di ricerche su VIP scomparsi in modo improvviso.

L'analisi sugli eventi più cercati

Non c'è gara tra gli "eventi", altra sezione del report di Google: i Mondiali di Russia sono stati ovviamente i più cercati nel corso dell'anno, superando nell'ordine le Elezioni 4 marzo (che hanno stravolto il nostro quadro politico), il tradizionale Sanremo, la tragedia del Ponte Morandi di Genova e l'edizione annuale del Giro d'Italia. Sono più curiose, poi, le altre categorie di ricerche rivelate dal gruppo di Mountain View che ha rivelato quali sono i trend relativi ai significati di alcuni termini, ai consigli su come fare e ai perché di determinati eventi o circostanze.

Cosa significa ipovedente?

Tra i "cosa significa", la parola che ha avuto maggiori ricerche è stato sessista, probabilmente sulla scia di tutte le polemiche relative al movimento #metoo e alle vicende di discriminazione sulle donne; piazza d'onore per il numero di persone che ha cercato informazioni sul termine ipovedente, mentre terzo arriva il polivalente LOL (che identifica sia l'acronimo usato nelle conversazioni online per segnalare una risata, sia il gioco virtuale League Of Legends sia, infine, una linea di giocattoli per bambine). Tra le altre parole poco note in cui sono incappati gli italiani sul Web ci sono anche filantropo, impeachment, Brexit e ministro senza portafoglio.

Gli italiani googlano informazioni

Andando ad approfondire le ricerche collegate ai "come fare", l'attività più googlata dagli italiani è stata il back up, l'archiviazione dei dati informatici; al secondo posto c'è una ricetta, quella dei pancake tipici di Stati Uniti e Canada, mentre terza si posiziona la frase "come fare uno screenshot" che supera altre esigenze pratiche del tipo come fare lo slime, le zucchine, il caramello o una tesina.

Le curiosità più bizzarre

Ultimo segmento investigato da Google è quello dei "perché": in questo ambito, le attenzioni degli italiani sono state catalizzate dai motivi per i quali si "festeggia l'8 marzo" che supera di poco la curiosità relativa ai "giocatori hanno un segno rosso in faccia" (che fa riferimento alla scelta dei calciatori di Serie A di scendere in campo con un segno rosso sul volto in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne) e la fondamentale rivelazione sul perché Fedez e J-Ax hanno litigato. Altre domande "impellenti" riguardano i motivi per cui Ilary Blasi ha la parrucca, Asia Argento non conduce più X Factor, Si dice ferragosto, È morto Avicii, Nina Moric non può vedere il figlio, I datteri di mare sono proibiti e, tornando ancora al calcio, la maglia dell'Uruguay abbia 4 stelle accanto al logo pur avendo vinto "solo" due Mondiali.

Perché la maglia dell'Uruguay ha 4 stelle?

Per chi volesse conoscere la risposta a quest'ultimo quesito, la Federazione sudamericana ha ottenuto il via libera dalla Fifa per poter mostrare sulla classica maglia "Celeste" anche le due stelle relative alle vittorie della Medaglia d'oro olimpica nel torneo di calcio in occasione dei Giochi di Parigi nel 1924 e di Amsterdam nel 1928.

Correlati