Il brigante Lucano

16 Luglio Lug 2018 1245 16 luglio 2018

Pensierino

  • ...

Il decreto dignità potrebbe far perdere dignità al Ministro del Lavoro Luigi Di Maio. Il governo attacca il presidente dell'Inps e lui risponde: mi caccino. La frattura tra il governo e il presidente Boeri riguarda una tabella allegata alla relazione tecnica sul decreto che indica la perdita di ottlmila posti di lavoro per ogni singolo anno. Si è innescato un braccio di ferro tra l'istituzione Inps e il governo che ha portato, addirittura, il vicepresidente Salvini a chiedere la testa di Boeri. Il ministo alla partita non sa più che pesci prendere. Morale: chi non ha mai lavorato in vita sua non può fare il Ministro del Lavoro.

Correlati