Mens sana Polis sana
22 Dicembre Dic 2018 1836 22 dicembre 2018

Sarà un pazzo 2019

  • ...

Se chiedete ad un qualsiasi consulente finanziario, anche al più avventuroso e spericolato, tutti vi risponderanno che vedono un 2019 turbolento e gravido di pericoli; Il consiglio unanime sarà quello di essere prudenti, difensivi e di tenersi, come si dice in termini bancari, assolutamente liquidi. Al di là di come si concluderà la trattativa con Bruxelles, le previsioni sono funeste, non solo per l' Italia, ma per tutta l'Europa. Infatti, la Francia non sta bene, ma neppure la ricca Germania. E la bomba Brexit esploderà a breve. Poi vi è il conflitto sui dazi tra Cina ed USA a turbare i nostri sonni. Il nostro Paese vivrà momenti agitati. Ci saranno le elezioni europee a maggio e si voterà in molte regioni e comuni. Un quadro politico incerto, dove la conflittualità tra Lega e M5S tenderà ad aumentare. Il maggiore Partito di opposizione,i l PD, sarà alle prese con delle inutili primarie e quindi rimarrà ancora senza guida per parecchi mesi. Renzi ha mollato la sua truppa. La truppa ha mollato lui e si è dispersa con repentini cambi di casacca. L'ipotesi di un suo movimento, tanto sbandierata, sembra per ora tramontata. Sullo scenario politico si stanno affacciando nuovi soggetti e sarà proprio il 2019 a tenerli a battesimo. Attendiamo fiduciosi, ma anche un po' preoccupati. Ci sovviene, ahimè il titolo del film di Troisi e Benigni "Non ci resta che piangere". Ma cerchiamo di essere più ottimisti, ed allora, cari lettori, Buon Natale e Buon Anno. Gli auguri di cuore sono d'obbligo.

Correlati