Twittarola
12 Dicembre Dic 2012 1131 12 dicembre 2012

Elisa Sednaoui, la top model contro Berlusconi

  • ...
Elisa Sednaoui, top model, 25 anni, parla cinque lingue.



In Italia è nata 25 anni fa. E si sente italiana anche se parla 5 lingue. Per l'altra metà è egiziana e si sente anche araba. Elisa Sednaoui, top model e musa dello stilista Karl Lagerfeld, attrice oltre che protagonista del Calendario Pirelli 2013, è anche una pasionaria attenta alle lotte civili, alla politica e ai destini dei Paesi a cui è legata. Italia compresa. E dà battaglia, su twitter, tirando al bersaglio. Dopo Mubarak adesso tocca a Silvio Berlusconi.

http://storify.com/caffara/eli-sednaoui



UN DOCUMENTARIO SULLA PRIMAVERA ARABA Del resto Elisa non è nuova alle prese di posizione via social network. Ad accorgersi della sua passione civile condivisa dalla top model via twitter è stato Steve Mc Curry, fotografo di guerra che ha firmato gli scatti per il calendario Pirelli.  L'occhio della sua macchina fotografica l'ha scoperta mentre in 140 caratteri partecipava alle rivolte in piazza Tahrir, descrivendo le conseguenze della caduta del raìs Mubarak, la transizione, il potere a Morsi e l'avvento (forse) di un nuovo regime. Così la presa di distanza da Morsi e l'ansia per il futuro dei suoi connazionali sono stati messi al centro di un documentario sulle conseguenze della primavera araba che si intitola Kullu Tamam, ovvero Tutto va bene in arabo. Ora Elisa ha cominciato un'altra battaglia su twitter. Contro Silvio Berlusconi. Chissà se ne farà un documentario alla Michael Moore.

Correlati