VoxLIBRI
19 Gennaio Gen 2018 1045 19 gennaio 2018

LA RAGAZZA DELLE PERLE: il quarto romanzo della saga bestseller “Le sette sorelle” di Lucinda Riley

  • ...
Lucinda Riley
(scrittrice)

Sinossi: Da quando Star ha trovato la sua vera famiglia e un nuovo amore, CeCe si sente sola, vulnerabile e inadeguata. Ha ormai perso tutto: il rapporto speciale che aveva con la sorella, e anche l’ispirazione per i suoi quadri. In fuga da una vita in cui non si riconosce più, si ritrova in volo per l’Australia, sulle tracce che il padre le ha lasciato prima di morire: una foto in bianco e nero e il nome di una donna sconosciuta. Ma quello che doveva essere lo scalo di una notte a Bangkok si trasforma nella prima tappa di un viaggio eccitante e avventuroso. Sulle meravigliose spiagge di Krabi, CeCe incontra Ace, un giovane affascinante, solitario e alquanto misterioso. Tra un bagno nelle acque cristalline e una cena romantica, Ace l’aiuta a scoprire la storia della sua antenata Kitty McBride, donna forte e coraggiosa, emigrata in Australia agli inizi del Novecento: sulla scia fatale di una rarissima perla rosata, Kitty si ritrova divisa tra l’amore di due fratelli rivali, e al centro delle trame di una famiglia che possiede un vero e proprio impero… Quando infine CeCe arriva nel caldo feroce del deserto australiano, la sua creatività si risveglia all’improvviso: forse questo continente immenso e selvaggio è davvero casa. (La ragazza delle perle, Giunti Editore, pagg.672 15,90€)

Ambientazione: voto 8 - Posti affascinanti e magici fanno da sfondo anche in questo quarto capitolo della fortunata serie “Le sette sorelle”. È tra le meravigliose spiagge di Krabi, paradiso della Thailandia, che inizia il viaggio di Cece, alla ricerca di se stessa, della sua identità, che le darà il coraggio necessario per raggiungere il caldo continente australiano, il suo vero habitat.

“Non esistono viaggi impossibili. Basta solo un passo avanti… Era proprio per quello che viaggiavo: per dare a ogni cosa la giusta prospettiva.”

Personaggi: voto 8 - La protagonista e voce narrante principale è Cece. Quarta di sette sorelle che, come le altre, porta il nome di una stella. Celaeno, una delle componenti dell'ammasso aperto delle Pleiadi nella costellazione del Toro.

“Forse c’era qualcosa di mistico nel fatto che noi sorelle ci chiamassimo tutte come quelle stelle che brillavano lassù nel cielo. E poi c’era il mistero della settima che mancava”.

Etichettata come dispotica e brusca in realtà è una ragazza vera, brillante, talentuosa. In un momento delicato della sua vita (perdita del legame con la sorella Star, crisi “artistica”) che l’ha resa particolarmente vulnerabile, sarà proprio il viaggio la sua vera ancora di salvezza per riscoprire il proprio talento, la passione per l’arte, e cercare di dare una spiegazione ad un passato che fa ancora tanto rumore. (morte di Pà Salt). Due persone importanti e influenti, Ace e Chrissie, contribuiranno ad aiutarla in questo suo percorso interiore.

copertina libro

Giudizio: voto 9 – Lucinda Riley ha un potere magico: quello di catturare il lettore fin dalle prime pagine e catapultarlo in luoghi sensazionali attraverso storie avvincenti, ricche di passione, colpi di scena e fascinoso mistero. Il riferimenti all’industria della pesca delle perle di Broome, al pittore aborigeno- realmente esistito- Albert Namatjira, presenti nel romanzo, sono il frutto di viaggi, studi e ricerche storiche approfondite che l’hanno sempre contraddistinta e premiata facendola brillare nelle classifiche di tutto il mondo.

Consiglio all’acquisto: Assolutamente SI. Quando guarderete il cielo stellato penserete ad ognuna di loro! E’ una saga che crea dipendenza!

Per essere recensiti inviare copia cartacea del libro:
voxLIBRI - via L. Berlingieri 84 - 75025 Policoro (mt)
Correlati