17 Aprile Apr 2019 0911 17 aprile 2019

Come scegliere un portafoglio da uomo

  • ...

La moda maschile è costituita da un set di capi e accessori pratici, comodi e indispensabili nella vita di tutti i giorni.
Il portafoglio da uomo rientra proprio fra questi: è un accessorio essenziale, versatile, multitasking e funzionale che gli uomini devono necessariamente portare con sé.

Funzionale, elegante e bello, un buon portafoglio non deve mai mancare nelle tasche della giacca o di un jeans maschile. Inoltre, il portafoglio da uomo completa il look con stile e ricercatezza e si rivela utile anche nelle incombenze di tutti i giorni.

Ma, come scegliere il portafoglio giusto? Quale dimensione scegliere? Certamente, il portafoglio da uomo piccolo è la soluzione smart e versatile adatta per ogni esigenza.

Scopriamo alcuni consigli e suggerimenti che ti possono guidare nella scelta di un accessorio tanto importante come il portafoglio.

Portafoglio da uomo: le caratteristiche

A prima vista i requisiti che deve avere un ottimo portafoglio da uomo possono sembrare scontati, ma non è affatto così.
Il primo riguarda gli inserti dell’accessorio: deve avere gli scomparti per le banconote e le monete, quelli per le carte di credito, per la patente e anche per i biglietti da visita.

Il secondo è il materiale: è meglio optare per un portafoglio classico e senza tempo in pelle piuttosto che uno in tessuto. La pelle, infatti, è un materiale d'alta qualità che resiste nel tempo mentre, al contrario, il tessuto o l’ecopelle tendono ad usurarsi più facilmente.

La terza importante caratteristica di un portafoglio da uomo è il modello. Ci sono, infatti, modelli più classici con uno stile elegante e altri da viaggio con uno stile moderno, pratico e, comunque, con un tocco accurato quanto a stile e aspetto.

Il portafoglio da viaggio

Il businessman che viaggia deve avere i giusti accessori, valigie, borsa e anche il portafoglio perfetto.
Quali sono le specifiche caratteristiche? In primo luogo, deve avere almeno due o tre scomparti dedicati alle banconote. Così si potranno inserire diverse valute separatamente senza confonderle; inoltre, sarebbe ideale avere anche due diversi scomparti per le monete.

In secondo luogo, è importante anche la presenza di inserti tecnologici: si tratta di un dispositivo, detto RFID, che protegge i dati delle tue carte di credito bloccando i tentativi di skimming.
Infine, deve avere anche un inserto porta-passaporto dove conservare i propri documenti.

Il portafoglio classico

I modelli classici puntano sulla semplicità e l'essenzialità: all'interno di questi portafogli da uomo ci sono solitamente uno scomparto per le banconote, vari per le carte di credito e uno per le monete.
I colori da preferire per questo modello di portafoglio sono il marrone e il nero.

Lo spessore è slim e il materiale è solitamente la pelle o l’ecopelle: questo portafoglio da uomo è adatto a tutti, da chi ama uno stile elegante fino a chi, invece, ama il casual senza troppi fronzoli. Un esempio perfetto di questo modello è il portafoglio da uomo piccolo Piquadro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso