23 Luglio Lug 2018 0922 23 luglio 2018

Dove sorge la luna

  • ...

La sera quando si guarda il cielo è praticamente impossibile rimanere impassibili davanti al fascino della luna: ormai si sanno tantissime cose sul satellite, ma sono ancora tante le curiosità che solleticano la fantasia delle persone; ad esempio, quanti si chiedono ancora dove sorge la luna?

Le caratteristiche del satellite

La luna è noto per essere l'unico satellite naturale del pianeta terra ed è anche il corpo celeste più vicino ad esso (oltre ad essere l'unico su cui l'uomo è riuscite a mettere piede). Il diametro della luna è più o meno pari ad un quarto di quello della terra e la sua superficie rocciosa viene molto spesso paragonata a quella del pianeta Mercurio perché caratterizzata dall'elevata presenza di crateri da impatto.

La luna gravita intorno alla terra mantenendosi ad una distanza superiore ai 380.000 chilometri (possono sembrare tanti, ma basta pensare che il sole dista dalla terra qualcosa come 150 milioni di km per capire che è tutto molto relativo), seguendo una traiettoria ellittica e ruotando in senso orario. Anche se non emette una luce propria, la luna è, dopo il sole, l'astro più luminoso che si possa vedere dalla terra.

Leggi anche: "Come fotografare la luna"

Dove sorge la luna?

Ma ecco arrivato il momento di rispondere alla domanda del titolo: dove sorge la luna? Esattamente come il sole, la luna sorge ad oriente e tramonta ad occidente; gli orari dell'alba e del tramonto (anche se sarebbe più corretto parlare di “comparsa” e “comparsa”) sono legati alla fase lunare che si sta attraversando e ogni giorno che passa la luna si leva una cinquantina di minuti dopo.

Leggi anche: "Quando cambia la luna"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso