31 Luglio Lug 2018 0838 31 luglio 2018

Quando non escono i quotidiani

  • ...

Ogni giorno si è soliti ad aprire la posta elettronica, navigare su internet tramite computer e dispositivi mobili, e postare sui vari canali social. Tutto oramai ruota intorno al web. Ciò ha condizionato anche il mondo dei quotidiani, quelli cartacei infatti, si sono trovati in seria difficoltà e in grande competizione con i giornali online. Da quando appunto il giornalismo si è spostato sul web, anche i canali di lettura sono del tutto cambiati.

Leggi anche: "News online a pagamento"

I quotidiani in Italia: dal cartaceo al web

Le vendite dei quotidiani in edicola, con la diffusione dei quotidiani online, hanno subito negli ultimi anni un brusco e continuo calo, soprattutto a causa della semplicità con cui è resa possibile la consultazione online di essi, navigando tra i loro contenuti in modo estremamente fluido. Tra i più noti in Italia vi sono:

  • il Corriere della sera, quotidiano storico con sede a Milano, nato nel 1876, e attualmente diretto da Ferruccio de Bortoli, che nel mondo del web sta riscontrando un ottimo successo sia per la tempestività con cui copre le notizie sul proprio sito, sia per la versione digitale particolare del quotidiano;

  • la Repubblica, quotidiano con sede a Roma, nato nel 1976 ad opera di Eugenio Scalfari, ora diretto da Ezio Mauro, con un sito web tra i più importanti, nonché tra i più seguiti;

  • la Stampa, con sede a Torino, di proprietà del gruppo Fiat e attualmente diretto da Mario Calabresi, che presenta una buona diffusione web e firme di grande richiamo per il pubblico, come Massimo Gramellini e Luciana Littizzetto;
  • la Gazzetta dello sport, principale giornale sportivo italiano, con sede a Milano, nato nel 1896 che è diventato uno dei più importanti giornali online, con un milione di utenti unici al giorno;
  • Avvenire, l’unico quotidiano italiano di ispirazione cattolica, nato nel 1968, attualmente di proprietà di una società legata alla Conferenza episcopale italiana, il cui sito web risulta essere molto aggiornato e fornisce la lettura di molti contenuti testuali, servizio utile a non vedenti e ipovedenti, un vantaggio che pochi giornali online hanno.

Leggi anche: "La classifica dei quotidiani più diffusi in Italia"

2018: quando non escono i quotidiani

A Roma, il 22 dicembre 2017, la Federazione Italiana Editori Giornali ha comunicato il calendario di uscita e non uscita dei giornali quotidiani in occasione delle Festività 2017/2018.

Il quotidiano La Repubblica e gli altri quotidiani, ad parte qualche eccezione sotto elencata, usciranno tutti i giorni ad eccezione delle seguenti date:

  • lunedì 1 gennaio 2018
  • Sabato 6 gennaio 2018: chiusura facoltativa delle rivendite dalle ore 13:00 in poi.
  • lunedì 2 aprile 2018
  • mercoledì 2 maggio 2018
  • giovedì 16 agosto 2018
  • martedì 25 dicembre 2018
  • mercoledì 26 dicembre 2018

La Repubblica Bari, La Repubblica Palermo non sono in edicola di lunedì.

Dolomiten non esce la domenica, giorno in cui esce Zett.

Metro esce dal lunedì al venerdì tutto l'anno, tranne:

  • Lunedì 2 aprile 2018
  • Mercoledì 25 aprile 2018
  • Lunedì 30 aprile 2018
  • Mercoledì 2 maggio 2018
  • Venerdì 29 giugno 2018 (a Roma)
  • Da lunedì 23 luglio 2018 a lunedì 10 settembre 2018
  • Giovedì 1 novembre 2018
  • Venerdì 2 novembre 2018
  • Venerdì 7 dicembre 2018
  • Da lunedì 24 dicembre 2018 a lunedì 7 gennaio 2019

Il quotidiano Il Foglio (Il Foglio Quotidiano) esce tutti i giorni (la domenica rimane in edicola l'edizione del sabato) ad eccezione delle seguenti date sopraelencate per gli altri quotidiani.

Leggi anche: "Il Corriere della sera diventa tabloid come La Gazzetta dello sport"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso