21 Agosto Ago 2018 1845 21 agosto 2018

Come rallentare la crescita dei peli

  • ...

L’estate non solo porta con sé l’arrivo delle tanto desiderate belle giornate di sole cocente, ma accentua in particolare il problema che affligge continuamente le donne soprattutto nel periodo estivo quando si ha solo voglia di sfoggiare vestiti corti e leggeri per affrontare la calura della stagione, ovvero la crescita rapida dei peli!

Nel momento successivo alla depilazione tutte sfoggiano gambe perfette e liscissime, ma nel periodo che intercorre tra una ceretta e l’altra, cominciano a spuntare quegli odiati peli troppo corti per essere rimossi con un’altra ceretta, fatta solo qualche settimana fa o addirittura pochi giorni prima.

Leggi anche: Come evitare che i peli si incarniscono

Rimedi efficaci per i peli da eliminare

Eliminare definitivamente i peli non è possibile, però per ritardarne la crescita e allungare i tempi tra una ceretta e l’altra, si possono adottare dei piccoli accorgimenti che possono venire incontro a questo problema comune a tutte le donne.

  • Gli ormoni sono la causa principale che determinano la crescita dei peli, quindi sarebbe ideale depilarsi qualche giorno dopo la fine del ciclo mestruale, periodo in cui gli ormoni sono inferiori e quindi i peli ricrescono in modo meno rapido.
  • In commercio esistono delle creme specifiche per ritardare la crescita dei peli, li rendono meno ispidi e aiutano a scolorirli, ma va applicata con costanza per vedere i risultati.
  • La soia è un ottimo ingrediente che assunta ogni giorno altera la colorazione dei peli grazie agli enzimi contenuti in essa, o in alternativa esistono delle creme corpo a base di soia, che hanno sul corpo lo stesso effetto.

Leggi anche: Si possono fare i baffetti con il silk épil

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso