10 Settembre Set 2018 1246 10 settembre 2018

Come coprire i capelli bianchi

  • ...

I capelli bianchi sono da sempre visti come un segno dell’invecchiamento. Proprio per questo, sono molte le persone che, appena vedono comparire anche un solo capello bianco, decidono di ricorrere ai ripari.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio come coprire i capelli bianchi.

Leggi anche perchè i capelli diventano bianchi

Capelli bianchi: come coprirli con la tintura

La prima cosa che si può fare è optare per una tinta totale. Si tratta di un rimedio da utilizzare soprattutto se più del 40% dei propri capelli è ingrigito. È consigliabile scegliere un colore semi-permanente che duri un paio di settimane.

La tintura, soprattutto se si vuole avere un colore simile a quello naturale, è meglio farla da un parrucchiere. Se, invece, si opta per la tintura fatta in casa, bisogna evitare quelle che contengono ammoniaca per non danneggiare i capelli e seccarli.

Leggi anche come rendere lucidi i capelli bianchi

Coprire capelli bianchi con l’hennè

Per coprire i capelli bianchi, si può ricorrere anche all’hennè. Si tratta di una tinta naturale che non contiene ingredienti chimici e che rende i capelli più lucidi e nutriti.

Bisogna fare attenzione quando si applica l’hennè poiché è un panetto che va sciolto oppure una polvere da mescolare insieme a caffè, tè o limone. La sua consistenza è particolarmente fangosa e deve stare in posa per un po’ di ore prima che il colore si sviluppi.

È importante precisare che, una volta tinti chimicamente, i capelli non possono essere trattati con l’hennè.

Leggi anche Come si fa l'hennè ai capelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso